Vai al contenuto

Inter, Scamacca è vicino: sorpassata la Roma

Inter, Scamacca è vicino: sorpassata la Roma

Svolta di mercato per l’Inter che dopo aver rinunciato al ritorno di Lukaku e aver archiviato la pratica Morata e Balogun (troppo costosi) si sarebbe mossa con convinzione sul profilo di Gianluca Scamacca, in uscita dal West Ham. L’attaccante italiano, che in passato era stato seguito anche dalla Roma, è ora ad un passo dal vestire il nerazzurro dopo l’offerta fatta pervenire da Marotta di 22 milioni più 5 di bonus agli Hammers.

Leggi anche: Inter Al Nassr 1-1: Frattesi subito in gol

Leggi anche: Inter, Lautaro: “Deluso da Lukaku”

Una mossa che spiazza così la Roma, vera altra concorrente all’ex Sassuolo, che non era riuscita a spingersi oltre il prestito con diritto di riscatto. Il West Ham vorrebbe incassare una cifra consistente dalla cessione di Scamacca avendolo acquistato la scorsa estate per 36 milioni di euro. Nella passata stagione in Premier League, complici anche diversi infortuni, Scamacca ha collezionato solo 16 presenze riuscendo a trovare la via della rete in tre occasioni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Primo piano di Scamacca nel prestagione con il West Ham
Gianluca Scamacca in campo contro il Borehamwood in amichevole (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

Quesitone portiere: Sommer si complica

La punta non è l’unico ruolo in cui l’Inter deve intervenire nel corso di questo mercato, anzi per gerarchia di urgenze è la porta la vera emergenza per Ausilio e Marotta che nella scorsa settimana si sono privati di Onana (andato allo United) e Handanovic (rescisso). Il primo nome nella lista dei due dirigenti nerazzurri è quello dell’estremo difensore Yann Sommer, attualmente al Bayern Monaco. Di lui ha parlato nelle scorse ore il tecnico dei bavaresi Tuchel che ha così chiarito la situazione riguardo al futuro del proprio secondo portiere: “Sommer ha questo desiderio (andare all’Inter ndr), ma c’è anche un contratto. Dobbiamo proteggere i nostri interessi”.