x

x

Vai al contenuto

“Grande Fratello”, il fratello di Greta svela il motivo della lite con Monia

“Grande Fratello”, il fratello di Greta svela il motivo della lite con Monia

Ieri sera, 25 Marzo 2024, è andata in onda la finale del Grande Fratello 2023 che ha visto trionfare Perla Vatiero. Una vittoria che ha scatenato anche una marea di critiche sui social, soprattutto da parte dei fan della seconda classificata, ovvero Beatrice Luzzi. Tra le finaliste di questa edizione anche Greta Rossetti. Suo fratello, Josh Rossetti, dopo la finale del reality, si è reso protagonista di una violenta lite con protagonista anche Massimiliano Varrese. Ora il ragazzo è intervenuto sui social per raccontare la sua versione dei fatti. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Grande Fratello”, Beatrice rompe il silenzio su Perla dopo la finale

Leggi anche: “Grande Fratello”, le parole di Maddaloni e Ciro dopo la finale

Leggi anche: “Grande Fratello”, finisce male per Perla dopo la vittoria

Leggi anche: “Grande Fratello”, Stefano Miele svela perché il fratello di Greta ha aggredito Varrese

“Grande Fratello”, il fratello di Greta svela il motivo della lite con Monia

Subito dopo la puntata finale del Grande Fratello 2023, Josh Rossetti, fratello di Greta, si è reso protagonista di una violenta lite con Massimiliano Varrese e non solo. Ora il ragazzo è intervenuto sui social per raccontare la sua versione dei fatti e fare chiarezza su alcuni episodi, come lo spintone nei confronti di Monia La Ferrera. Josh ha esordito dicendo: “In merito all’accaduto di ieri sera post puntata, post finale. Io e Monia eravamo tranquilli sul van, tutto a un tratto Varrese si avvicina a noi istigandoci, istigando me, istigando Monia. Inizia ad applaudire, a fare i suoi sorrisini, ha iniziato a provocarmi. Io ho aspettato un attimo che lui si avvicinasse alla macchina, c’erano comunque 4 metri di distanza. Mi sono avvicinato e ho chiesto a lui cortesemente, per favore, di scendere alla macchina e parlare con me da uomo a uomo”.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”