x

x

Vai al contenuto

“Grande Fratello”, Stefano Miele svela perché il fratello di Greta ha aggredito Varrese

“Grande Fratello”, Stefano Miele svela perché il fratello di Greta ha aggredito Varrese

Dopo la finale di ieri del Grande Fratello, che ha visto Perla Vatiero battere la regina indiscussa Beatrice Luzzi, e vincere la 17esima edizione del reality, gli animi si sono surriscaldati. Pare che il fratello di Greta Rossetti abbia avuto un attacco di ira contro Massimiliano Varrese aggredendo e prendendo a calci l’auto in cui viaggiava l’attore. Il motivo dietro la sua furia arriva dall’ex gieffino Stefano Miele, che tramite una diretta social ha spiegato cosa è successo.

Leggi anche: “Grande Fratello”, la confessione delle tre concorrenti sulla vita fuori ed è subito polemica

Leggi anche: “Grande Fratello”, la reazione di Beatrice alla vittoria di Perla

Josh Rossetti, aggredisce Varrese

Josh Rossetti, il fratello di Greta, si è reso protagonista di una brutta sfuriata subito dopo la finale del Grande Fratello. Lui e Monia La Ferrera, ex di Massimiliano Varrese, sono una coppia da circa un mese, informazione sconosciuta all’attore che ne è venuto a conoscenza solo ieri sera. Pare dunque, che alla notizia Varrese non sia rimasto indifferente e per questo la nuova fiamma di Monia, non è riuscito a contenere la rabbia ed è stato ripreso mentre tirava calci e pugni a porte, muri e ad un’auto nella quale pare ci fosse proprio Massimiliano.

A svelare la verità sulla furia di Josh ci ha pensato l’ex concorrente Stefano Miele che, durante una diretta su Instagram, ha spiegato quello che è successo fuori dagli studi Mediaset. (scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva)