Vai al contenuto

Fedez contro Ermes Maiolica, la richiesta folle davanti al giudice

Fedez contro Ermes Maiolica, la richiesta folle davanti al giudice

È iniziato oggi il processo che vede protagonisti Fedez, J-Ax e Ermes Maiolica. L’ex re delle bufale è imputato per diffamazione. La vicenda risale all’8 aprile 2017, quando Maiolica pubblicò una fake news su Fedez e J-Ax. I due cantanti decisero di denunciarlo. Nonostante l’assoluzione e le scuse pubbliche di Maiolica, Fedez ha deciso di andare avanti presentando ricorso, che è stato accolto. (Continua…)

Leggi anche: Fedez, l’annuncio dopo l’orrore contro il figlio Leone: cos’è successo

Leggi anche: Chiara Ferragni e Fedez in lutto: la triste notizia poco fa

fedez ctcf 683x1024

Fedez contro Ermes Maiolica

La vicenda che vede protagonisti Fedez, J-Ax ed Ermes Maiolica risale all’8 aprile 2017. L’ex re delle bufale pubblicò una fake news in cui annunciava che i due cantanti erano stati arrestati con 28 grammi di cocaina nella macchina. La notizia si diffuse in poco tempo e lasciò ovviamente di stucco i due cantanti, che decisero di denunciare l’accaduto. In seguito, Maiolica si scusò con Fedez e J-Ax anche in alcune trasmissioni televisive, ma il rapper non ha mai mandato giù l’episodio ed ha deciso di proseguire con la legge, presentando ricorso. Fedez si è così costituito parte civile ed ha chiesto un enorme risarcimento. (Continua…)

Leggi anche: Chiara e Fedez, il lieto annuncio pochi istanti fa: arriva la conferma

Leggi anche: Chiara Ferragni e Fedez, lei gli spezza il cuore e se ne va di casa: cos’è successo

fedez 683x1024

La richiesta di risarcimento

Fedez si costituisce parte civile nel processo al via oggi a Milano. Il rapper ha chiesto un risarcimento di 100.000 euro. Ermes Maiolica è imputato per diffamazione dopo aver pubblicato la fake news su Fedez e J Ax arrestati con 28 grammi di cocaina nella macchina. In seguito all’assoluzione, il rapper ha presentato ricordo ed è stato accolto. Il processo dunque continuerà. Le pubbliche scuse di Maiolica non sono bastate a Fedez, che vuole andare fino in fondo. (Continua…)

ermes maiolica 768x1024

Le parole di Ermes Maiolica

Ermes Maiolica, per pagare le spese delle varie trasferte milanesi, ha addirittura lanciato una campagna di crowdfounding. In merito all’esito dell’udienza di oggi, invece, l’ex re delle bufale ha scritto su Facebook: “L’unica news dell’udienza di oggi è che Fedez si è costituito parte civile e mi ha chiesto 100.000 euro.
Essendo disoccupato non li ho e quindi punterà a prendermi casa lasciando per strada me, la mia compagna e i tre micini. Per fortuna non sono solo e già si stanno attivando varie organizzazioni di beneficenza e istituzioni per aiutarci. Per ora ringraziamo tutte le persone che ci hanno aiutato finora”
.