Vai al contenuto

Facebook a pagamento in Italia, è questione di giorni: cosa sta per succedere

Facebook a pagamento in Italia, è questione di giorni: cosa sta per succedere

Facebook a pagamento in Italia. Anche il social network più popolare al mondo diventerà a pagamento. Ciò non significa che gli utenti per registrarsi e accedere al social network dovranno pagare, una sola funzionalità infatti sarà a pagamento. Accedere a Facebook sarà – per il momento – ancora gratuito. (Continua…)

Leggi anche: Nuova maxi multa in spiaggia: italiani senza parole, cosa non si può più fare

Leggi anche: Musica in lutto: l’amata cantante è morta a soli 48 anni

facebook 683x1024

Facebook a pagamento in Italia

Avere la spunta blu su Facebook e Instagram presto diventerà a pagamento. È finita la “pacchia” per gli influencer, o forse è iniziata, dipende dai punti di vista. In questo modo, infatti, molti che prima incontravano difficoltà nel ricevere la spunta blu, pagando potranno verificare il loro account. Meta alla fine segue le orme di Twitter, nonostante le due siano rivali da tempo. La scelta di Mark Zuckerberg, però, è stata inevitabile, soprattutto dopo l’anno disastroso per tutte le Big Tech.

D’altronde fare il creator ormai è un lavoro. Le piattaforme, dunque, hanno deciso di restare al passo e guadagnare a loro volta da chi le usa a livello professionale. Presto, dunque, la spunta blu sarà a pagamento. (Continua…)

Leggi anche: Troppo sexy in bikini, i vicini alzano il recinto del giardino: la sua reazione è da applausi

Leggi anche: Silvio Berlusconi, aperto finalmente il testamento: ecco come viene divisa l’eredità

face 683x1024

Facebook a pagamento in Italia: cosa prevede il pacchetto

Pagando la spunta blu, gli utenti di Facebook e Instagram otterranno un badge di verifica, che conferma l’autenticità del profilo. Meta, inoltre, ha spiegato che attraverso un monitoraggio proattivo dell’account, il profilo sarà tutelato da possibili furti di identità. Gli utenti che pagano riceveranno anche un “aiuto costante con possibilità di interagire con una persona e ricevere supporto per i problemi più comuni relativi all’account”. Al momento non sappiamo dirvi se sarà un vantaggio o uno svantaggio per tutti i creator e soprattutto non sappiamo se Meta ha fatto una scelta giusta o sbagliato. Solo il tempo lo dirà. (Continua…)

meta 683x1024

Facebook a pagamento in Italia: le parole dell’azienda

Meta ha annunciato con una nota la novità introdotta da poco: “Oggi siamo felici di annunciare che è disponibile anche in Italia Meta Verified, uno strumento in più a disposizione dei creator per consolidare la propria presenza e costruire più velocemente una community sulle piattaforme Meta. Il pacchetto di abbonamento su Instagram e Facebook offre ai creator la verifica del proprio account e supporto in lingua inglese. Per diversi mesi abbiamo testato Meta Verified in mercati selezionati, raccogliendo feedback positivi dai creator. La disponibilità di Meta Verified in Italia è parte dell’espansione di questo prodotto a livello globale, annunciata da Mark Zuckerberg sul suo Canale Broadcast di Instagram“.