x

x

Vai al contenuto

Uomini e Donne choc, l’ex dama aggredita in stazione: l’orrore davanti a tutti

Uomini e Donne choc, l’ex dama aggredita in stazione: l’orrore davanti a tutti

Si trovava alla stazione di Milano la ex dama di Uomini e Donne, che nelle ultime ore ha confessato ai suo fan di essere riuscita a fuggire da una violenza. Prima ha scritto tutto, pubblicando una storia sul suo profilo Instagram, poi con coraggio è riuscita a raccontare cosa le è accaduto. (continua)

Leggi anche: Tina Cipollari conduttrice, dove la rivedremo: l’indiscrezione

Leggi anche: Addio per sempre al famoso attore: triste annuncio

ed di uomini e donne

L’ex di Uomini e Donne aggredita alla stazione di Milano

Mi sento svenire e mi viene da vomitare. Ho appena sventato una violenza o non so cosa con tre extracomunitari qui nella stazione di Milano gate. Vi giuro in mezzo a mille persone che aspettavano il treno nessuno si è accorto di nulla. Ora sono sul treno ma vi giuro che tremo ancora come una foglia. Dopo vi racconto perché credetemi non ho voce ora per tutto questo“, queste le parole scritte da Veronica Ursida, ex dama del trono Over di Uomini e Donne su una storia Instagram.

“Mi sono sentita spingere e tipo toccare addosso da dietro e la prima cosa è stata girare la valigia di scatto e prendere la mia borsa e metterla al petto spingendo”, ha spiegato Veronica a voce, nelle sue Instagram stories dopo aver trovato il coraggio. Poi ha aggiunto: “Questa è stata la mia reazione. Io non so se mi volevano fare violenza e non so se mi volevano derubare. Ma è stata una cosa orribile per me. Tra l’altro, le persone vicino nessuno ha fatto nulla. Nessuno mi ha aiutata. Mi sono sentita violata“. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Eros Ramazzotti e la fidanzata Dalila: il lieto annuncio manda i fan in delirio

Veronica non ha paura e denuncia gli aggressori

Tutto va denunciato. E io andrò martedì (22 agosto ndr.) a farlo. Ogni giorno esistono momenti di paura e di violenza e la nostra Italia sta cadendo a pezzi. Non esiste tutela e la gente che intorno a me non ha fatto nulla dimostra che ormai questo è la normalità. E vi assicuro che non è normale“, ha detto l’ex dama. In più ha risposto ad alcune domande e commenti che le sono arrivati, tra questi qualcuno la accusava di razzismo o di essersi inventata tutto solo per notorietà. Un consiglio è d’obbligo comunque. Il caso di Veronica, vero o falso che sia non è da sottovalutare, le violenze e i femminicidi sono aumentati e ogni giorno al telegiornale si sentono davvero le cose più assurde su questi uomini, a volte anche minorenni che non si rendono conto del danno che recano. Bisogna fare qualcosa per tutelare le donne e tutto deve partire da chi ci governa.