Vai al contenuto

Coppa Italia, Juventus ai quarti: strapazzata 6-1 la Salernitana

Coppa Italia, Juventus ai quarti: strapazzata 6-1 la Salernitana

Larga vittoria ottenuta dalla Juventus agli ottavi di Coppa Italia contro la Salernitana: all’Allianz finisce 6-1 per i bianconeri, che ai quarti di finale affronteranno il Frosinone. Al vantaggio ospite firmato Ikwuemesi ha reagito la goleada siglata da Miretti, Cambiaso, Rugani, Bronn (aut.), Yildiz e Weah. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Verso Empoli-Milan: rientra Musah, a disposizione anche Gabbia

Leggi anche: La Roma vuole Huijsen: contatti con la Juve per il difensore

Timothy Weah
Timothy Weah della Juventus festeggia con i compagni dopo aver segnato il gol del 6-1 durante la partita di Coppa Italia tra Juventus FC e US Salernitana all’Allianz Stadium il 4 gennaio 2024 a Torino, Italia. (Foto di Jonathan Moscrop/Getty Images)

La Juventus passeggia sulla Salernitana e strappa il biglietto per i quarti di finale di Coppa Italia. 6-1 la vittoria dei bianconeri all’Allianz contro i campani nel match valido per gli ottavi di finale della competizione. Una vittoria – quella della Vecchia Signora – che è stata messa in discussione solamente all’inizio del match, quando la formazione di Pippo Inzaghi ha trovato il gol del vantaggio al 1′: un disimpegno errato di Gatti ha servito involontariamente Ikwuemesi, che dopo aver controllato di petto ha battuto Perin da due passi.

La reazione della Juve però non si è fatta attendere molto e al 12′ Miretti ha pareggiato i conti con un’inserimento vincente servito da Cambiaso. Al 35′ i bianconeri hanno ribaltato il risultato con Cambiaso, bravissimo a coordinarsi e a eseguire una conclusione di prima intenzione battendo Fiorillo. Il tris l’ha firmato Rugani al 54′: il difensore è arrivato puntuale sulla respinta del portiere della Salernitana in seguito a una conclusione di Milik. Il poker invece è stato causato da un’autorete di Bronn, sfortunato nel deviare nella propria porta un diagonale di Yildiz, che all’88’ ha messo anche il proprio nome sul tabellino scaricando un destro letale alle spalle di Fiorilli. Il gol del definitivo 6-1 è infine arrivato al 91′, con Weah che ha lasciato partire un tiro all’incrocio dei pali dalla trequarti. Una vittoria netta e convincente per la formazione di Max Allegri, che prosegue dunque il proprio percorso in Coppa Italia.

Juventus-Salernitana, il tabellino

Juventus (3-5-2): Perin; Gatti, Rugani, Danilo; Cambiaso (82′ Kostic), Miretti (76′ Nonge), Locatelli, Rabiot, Iling-Junior (65′ Weah); Milik (76′ Vlahovic), Chiesa (65′ Yildiz). A disp. Szczęsny, Pinsoglio, Bremer, Huijsen, Muharemovic, McKennie, Nicolussi C. All.: Allegri

Salernitana (4-2-3-1): Fiorillo; Sambia, Bronn, Lovato, Daniliuc; Legowski (76′ Borrelli), Maggiore (46′ Bradaric); Tchaouna (54′ Sfait), Botheim (54′ Simy), Ikwuemesi; Stewart (46′ Gyomber). A disp. Costil, Allocca, Fazio, Elia. All.: Inzaghi

Arbitro: Ghersini

Marcatori: 1′ Ikwuemesi (S), 11′ Miretti, 34′ Cambiaso, 53′ Rugani, 74′ Aut. Bronn, 86′ Yildiz, 89′ Weah (J)

Ammoniti: 39′ Maggiore

Le parole di Allegri

Intervenuto nel post-partita, Massimiliano Allegri ha commentato con soddisfazione la vittoria e il passaggio del turno ottenuto: “Abbiamo preso un gol inaspettato, ma la reazione della squadra è stata buona . Non eravamo mai riusciti a ribaltare una partita, è un buon segnale, vuol dire che stiamo bene. Dobbiamo goderci questa vittoria ma da domani bisogna pensare a domenica, perché troveremo una squadra diversa soprattutto dal punto di vista delle motivazioni. Ho avuto ottime risposte da tutti, siamo cresciuti. Stasera abbiamo giocato meglio, correvamo molto in avanti creando molte linee di passaggio. Bisogna forse essere più lucidi nell’ultimo passaggio, alzare la percentuale di passaggi giusti“.