Vai al contenuto

Calciatore trovato morto in strada: Andrea aveva 33 anni, è mistero sulle cause

Calciatore trovato morto in strada: Andrea aveva 33 anni, è mistero sulle cause

Varie. Un giovane calciatore di trentatré anni è stato trovato morto in un giardino pubblico. Le cause del decesso sono ancora un mistero da definire. Scopriamo insieme i dettagli di questa terribile tragedia che ha causato un grande lutto nel mondo del calcio. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sandra Milo morta, le sue parole nella sua ultima intervista

Leggi anche: Sandra Milo, l’annuncio dei figli dopo la morte

Calciatore

Calciatore di trentatré anni muore: i dettagli sulla tragica scomparsa

Un giovane calciatore di soli trentatré anni ha perso la vita mentre si trovava in un giardino pubblico. Andrea Bottoni è deceduto a Porto Sant’Elpidio. La terribile tragedia è avvenuta nella città marchigiana dove è scattata immediatamente la richiesta di aiuto per un giovane ragazzo esanime in uno dei giardini della città. Andrea non si trovava da solo quando si è sentito male ed è stato proprio chi era con lui a lanciare l’allarme. Nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi, per il giovane ragazzo non c’è stato niente da fare. L’ambulanza della Croce Verde si è recata immediatamente sul posto, ma non ha potuto fare altro che constatare il decesso del calciatore. Le cause della morte sono ancora un mistero da risolvere e chiarire. (Continua a leggere dopo le foto)

Calciatore
calciatore

Le parole dei compagni di squadra

Andrea Bottoni è stato un giocatore di Futsal, calcio a cinque. Il giovane calciatore è passato per varie squadre: dalla serie C1 regionale alla serie D, ed era molto conosciuto nell’ambiente sportivo. Ha indossato le maglie di Amatori Stese, Boca Civitanova, Sangiorgio, Futsal Montegranaro, Futsal Sangiustese, Futsal Monturano, Il Faro e Montegranarese. Andrea ha ricevuto numerosi messaggi di cordoglio pubblicati sulle varie piattaforme social.

Argomenti