Vai al contenuto

“Chi l’ha visto”, stasera su Rai 3 spazio al caso di Kata

“Chi l’ha visto”, stasera su Rai 3 spazio al caso di Kata

Bambina scomparsa, l’annuncio a “Chi l’ha visto”: cosa sta succedendo – Torna una nuova puntata di Chi l’ha visto?. Il programma condotto da Federica Sciarelli sarà in onda oggi mercoledì 21 giugno in prima serata su Rai 3. Nella prima parte del programma trasmesso dal 1989, si parlerà del caso della piccola Kata, la bambina di cinque anni scomparsa ormai da diversi giorni, che sta tenendo con il fiato sospeso tutta Italia. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Kata, la confessione sconvolgente del padre: chi è stato a rapirla

Leggi anche: Kata, la bimba scomparsa: l’annuncio choc della famiglia

piccola kata 850x1024

“Chi l’ha visto”, stasera su Rai 3 spazio al caso di Kata

Al centro della puntata di “Chi l’ha visto” il caso di Kata, la bambina di cinque anni scomparsa a Firenze. Nel corso dell’appuntamento di oggi, mercoledì 21 giugno 2023, verranno mostrati filmati, messaggi, testimonianze e le dichiarazioni dei protagonisti della vicenda. Un caso complicato che ha evidenziato il racket delle stanze: si paga per entrare, ha detto il papà di Kata. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Kata, la bimba scomparsa: la terribile scoperta poco fa sul palazzo dove vive

Leggi anche: Bambina scomparsa a Firenze, l’annuncio choc sui social: “Sono con lei”

Chi lha visto 895x1024
bimba scomparsa firenze 840x1024

Scoperta telecamera che guarda al cortile dell’hotel

Le indagini sulla bambina peruviana scomparsa a Firenze il 10 giugno vanno avanti. Lunedì mattina è ripresa la maxi ispezione dei reparti speciali dei carabinieri, tra cui Ros, Gis e Sis, nell’ex hotel Astor alla ricerca di indizi utili a trovare la bimba. Le operazioni dovrebbero completare il programma di controllo cominciato nella giornata di domenica. L’11 giugno scorso i carabinieri, con un vasto spiegamento di forze e mezzi che ha visto impegnati anche gli uomini del Ros e dei Gis, hanno setacciato a fondo l’ex hotel Astor per sette ore. Nel corso delle ricerche è stata scoperta un’intercapedine con un accesso al giardino e in un cassonetto è stato rinvenuto un cellulare sul quale saranno svolti importanti approfondimenti. Informazioni utili potrebbero arrivare dalla telecamera di un privato cittadino, individuata dai carabinieri, che copre l’ingresso di un’area adiacente al cortile dell’ex hotel. (continua a leggere dopo le foto)

kata bimba scomparsa firenze 850x1024

A “Chi l’ha visto” si torna a parlare del caso di Kata: i genitori rinnovano l’appello

Intanto, gli avvocati Sharon Matteoni e Filippo Zanasi, legali che assistono i genitori di Kata, rendono noto di aver assunto come consulente il generale dei carabinieri in congedo Luciano Garofano, già comandante del Ris di Parma. In queste ore attraverso i loro avvocati, Katherine Alvarez Vasquez e Miguel Angel Romero Chicclo, papà e mamma della piccola, rinnovano il loro appello: “Chi sa qualcosa parli. Anche il più piccolo indizio potrebbe essere utile alle indagini e nulla sarà trascurato. La priorità assoluta in questo momento è riportare a casa Kata”.