x

x

Vai al contenuto

Arresto attentatore, spunta il video choc: cosa gli hanno fatto

Arresto attentatore, spunta il video choc: cosa gli hanno fatto

L’attacco al Crocus City Hall di Mosca di due giorni fa ha causato oltre 90 morti e centinaia di feriti e per cui sono state arrestate quattro persone. Su alcuni canali telegram russi sono stati pubblicati alcuni video di breve durata in cui si vede l’arresto dei presunti attentatori. Il video mostra immagini crudeli. Ecco cosa gli hanno fatto fare ad uno di loro.

Leggi anche: Missile russo sui cieli dell’Europa: l’annuncio choc

Leggi anche: Patatine, scatta il maxi richiamo: l’elenco

Arresto attentatore, spunta il video choc

Nella sera del 21 marzo, un attacco terroristico ha segnato la cronaca recente. Mosca ha subito un pesante attacco avvenuto al Crocus City Hall, di Krasnogorsk,un noto centro commerciale e di intrattenimento della capitale russa. Centinai di morti e feriti che Putin affibbia la responsabilità di Kiev , avvertendo che chi “sta dietro a questo barbaro atto terroristico sarà punito“.Un video di pochi secondi pubblicato sui social media e rilanciato dai canali Telegram del media indipendente russo Meduza e del sito bielorusso Nexta mostra quello che viene presentato come l’arresto di uno dei sospettati dell’attacco terroristico al Centro. Il filmato, subito diventato virale, mostra scene di crudeltà degne di un film horror. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Tragedia in tangenziale, motociclista viene catapultato nella corsia opposta

Atti di violenza, cosa hanno fatto ad uno degli arrestati

Nel filmato shock, si vede che uno dei soldati immobilizza per strada un uomo, dopodiché gli taglia l’orecchio destro all’uomo e lo costringe a mangiarlo. A questa crudeltà si aggiunge la violenza del soldato con forti colpi al viso. L’autenticità del video, così come il suo collegamento con gli arresti per la strage a Mosca, non sono verificabili al momento in maniera indipendente. Meduza scrive che il breve video è stato diffuso da canali Telegram russi: “La registrazione di 24 secondi mostra un uomo in abiti mimetici che tiene l’arrestato a terra, poi gli punta un coltello all’orecchio destro e ne taglia un pezzo. Quindi l’ufficiale tenta più volte di mettere il pezzo di orecchio tagliato nella bocca del sospetto terrorista, dopodiché lo colpisce in faccia“.