x

x

Vai al contenuto

Allarme nei supermercati: “Allarme Listeria”. Quale prodotto bisogna evitare

Allarme nei supermercati: “Allarme Listeria”. Quale prodotto bisogna evitare

Varie. Allarme nei supermercati, è stato lanciato un nuovo allarme per la presenza  Listeria monocytogenes in alcuni alimenti. Scopriamo insieme quali sono i prodotti che sono stati ritirati dal mercato e quali sono i rischi che comporta l’infezione da questo batterio. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Uomini e Donne”, Brando fa la sua scelta e il papà commenta: scoppia la polemica

Leggi anche: “Grande Fratello”, Greta cambia la narrazione su Mirko e Perla: il pubblico si infuria

allarme nei supermercati

Allarme nei supermercati, rischio Listeria

È scattato un nuovo allarme riguardo alla presenza di Listeria monocytogenes negli alimenti. Nel sito web del ministero della Salute, nella sezione dedicata ai richiami alimentari, è stato pubblicato un avviso relativo a un lotto di salsa di noci per motivi microbiologici. Di conseguenza, le autorità hanno ordinato il ritiro dal mercato di questo particolare lotto di prodotto. Vediamo di quale lotto si tratta e di che marca è. (Continua a leggere dopo la foto)

Allarme nei supermercati, che cos’è l’infezione da batterio Listeria monocytogenes e quali sono i rischi


Allarme nei supermercati. L‘infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes può comparire in due forme principali. La prima è una malattia gastrointestinale che si manifesta poco dopo aver consumato un alimento contaminato. La seconda, meno comune ma molto più grave, può invece manifestarsi come meningite, meningoencefalite e sepsi. I sintomi in questo secondo caso compaiono almeno dieci giorni dopo l’assunzione. I soggetti più suscettibili sono coloro che hanno un sistema immunitario compromesso e le donne in stato di gravidanza. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva