x

x

Vai al contenuto

48 ore per Pavard, poi Marotta punterà su Schuurs

48 ore per Pavard, poi Marotta punterà su Schuurs

L’Inter aspetterà ancora 48 ore per chiudere l’operazione Pavard con il Bayern Monaco. Beppe Marotta ha già il piano B che porta a Schuurs del Torino.

Leggi anche: Lukaku alla Roma: affare in chiusura con il Chelsea

Leggi anche: Sarri stecca ancora: Retegui abbatte la Lazio

Attesa per Pavard all’Inter

L’Inter deve stringere i tempi per assicurarsi Pavard. Non manca molto alla chiusura del mercato e Simone Inzaghi sta ancora aspettando il tassello che potrebbe completare la sua difesa. Il Bayern Monaco ha però l’interesse a cedere il giocatore, rinunciando magari a quel paio di milioni di euro che ballano pur di non avere un separato in casa per tutta la stagione. “Abbiamo ancora un paio di giorni. Sono fiducioso che riusciremo a trovare una soluzione in questa sessione di mercato” ha dichiarato Dreesen, ad dei bavaresi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Benjamin Pavard
Benjamin Pavard spettatore al French Open. (Photo by Stephane Cardinale – Corbis/Corbis via Getty Images)

Schuurs l’alternativa a destra

Qualora non si concretizzasse la cosa, Beppe Marotta ha già l’alternativa. Il piano B porta al nome di Schuurs, difensore del Torino che ha ben figurato nella scorsa stagione. L’olandese può agire da centrale, da terzo di destra o anche da mediano, ruolo ricoperto in passato in carriera. Per il 23enne i granata aveva pagato 13 milioni di euro all’Ajax l’estate passata: difficile che se ne possano privare per un cifra inferiore ai 20 milioni, anche se l’Inter chiede il pagamento dilazionato magari con un prestito con obbligo di riscatto fissato per giugno 2024.

Leggi anche: Serie A, è Super Milan: 4-1 contro il Torino