Vai al contenuto

Vieri ride agli auguri del Milan a Maldini: ironia su Cardinale

Vieri ride agli auguri del Milan a Maldini: ironia su Cardinale

Vieri sottolinea l’ipocrisia del Milan nell’augurare buon compleanno a Maldini. Nel mirino della critica c’è Cardinale e RedBird

Paolo Maldini oggi ha compiuto 55 anni. La bandiera del Milan ha ricevuto gli auguri un po’ da tutto il mondo dello sport e dai molti tifosi rossoneri sparsi nel mondo, anche attraverso le piattaforme social. Un compleanno un po’ amaro, perché nelle scorse settimane era stato silurato da Cardinale, desideroso di americanizzare il club di via Aldo Rossi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1341421149 1200x800 1024x683
MILAN, ITALY – SEPTEMBER 17: Former italian footballer Christian Vieri attends on the first day of the sixth edition of Il Tempo delle Donne festival at Milan Triennale on September 17th, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Vieri ride di RedBird

L’episodio divertente di giornata è stato il commento di Christian Vieri sui social. Come noto, il Milan ha fatto gli auguri a Maldini, un gesto che non è passato affatto inosservato agli appassionati di calcio. Il messaggio è stato riportato anche dai social de La Gazzetta dello Sport e ha suscitato l’ironia di Bobo. Vieri infatti ha commentato con una serie infinita di emoji che ridono per sottolineare l’ipocrisia di RedBird nel fare gli auguri al capitano rossonero, proprio pochi giorni dopo averlo estromesso dalla scoietà.

Leggi anche: Frattesi si espone: “Ho scelto la squadra”. La situazione

Leggi anche: Mercato Milan, molti extracomunitari tra gli obiettivi: ma c’è la regola

Cardinale nel mirino dei tifosi

Anche altri tifosi rossoneri negli ultimi giorni si sono scagliati contro Gerry Cardinale per le delusioni dell’ultima stagione e per gli addii di Maldini e Tonali. AL momento Furlani e Moncada non sembrano promettere grandi manovre sul mercato e si sono fatti beffare dall’Inter per Marcus Thuram. Inoltre a molti non è chiara la strategia di mercato, per ora poco attivo per il Milan nonostante le tante lacune della rosa di Stefano Pioli.

Argomenti