Vai al contenuto

Tragico incidente in Italia, una famiglia spezzata per sempre: chi è morto sul colpo

Tragico incidente in Italia, una famiglia spezzata per sempre: chi è morto sul colpo

In un incidente avvenuto lungo la Statale, un neonato di appena 3 mesi ha perso la vita, lasciando una comunità in lutto e una famiglia devastata. Ecco i dettagli di questo dramma che ha colpito la Sardegna.

Leggi anche: Giulia Tramontano, la scoperta choc dei carabinieri sul fidanzato

Leggi anche: “Chi l’ha visto”, le parole sospette di Alessandro Impagnatiello prima dell’arresto

Incidente in Sardegna

Un incidente stradale ha avuto luogo ieri pomeriggio nella regione della Gallura in Sardegna, lasciando una famiglia di origini senegalesi profondamente colpita dalla tragedia. A bordo dell’auto coinvolta c’erano i genitori e la sorellina di 4 anni del neonato. Nonostante la situazione sia stata critica, i genitori e la bambina non sono in pericolo di vita, ma hanno subito ferite lievi. La notizia più straziante riguarda il neonato di soli 3 mesi che è stato coinvolto nell’incidente. Nonostante gli sforzi disperati del personale medico che ha cercato di salvargli la vita, il piccolo non ce l’ha fatta. Dopo essere stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Olbia, il neonato è purtroppo deceduto durante la notte.

Leggi anche: Giulia Tramontano, parla la madre a “Chi l’ha visto”: cos’ha fatto prima di morire

Leggi anche: Giulia Tramontano, trovato il corpo: la terribile scoperta dopo l’arresto del fidanzato

incidente varese 828x1024

La dinamica dell’incidente

L’incidente è avvenuto il 17 agosto, poco prima delle 16, lungo la strada statale 125 in Gallura in Sardegna. La famiglia stava viaggiando a bordo di un’utilitaria quando l’auto è finita fuori strada e si è ribaltata. L’incrocio con il passaggio a livello della ferrovia a scartamento ridotto Tempio-Palau è stato teatro di questa tragica situazione. Le cause esatte dell’incidente sono ancora da stabilire e le indagini sono in corso. Sul luogo dell’incidente sono giunti i Vigili del fuoco di Arzachena e i carabinieri. Le autorità hanno lavorato per garantire la sicurezza e il recupero dei mezzi coinvolti. I genitori e la sorellina, nonostante le ferite lievi, hanno avuto la fortuna di sopravvivere. I carabinieri hanno aperto un’indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente, cercando di gettare luce sulle circostanze che hanno portato a questa tragedia. La magistratura ha avviato un’indagine formale, aprendo un fascicolo sul caso. La salma del neonato e l’auto coinvolta sono state sequestrate in attesa delle indagini.