x

x

Vai al contenuto

Tragedia in Italia, ci sono morti e dispersi: cos’è successo

Tragedia in Italia, ci sono morti e dispersi: cos’è successo

Una vera e propria tragedia sconvolge il nostro paese. Un terribile incidente avvenuto nella mattinata di oggi ha provocato morti e dispersi. Il bilancio al momento è fermo a tre persone morte, mentre altre cinque risultano disperse. Per fortuna, invece, altre tre persone ancora sono riuscite a salvarsi. (Continua…)

Leggi anche: Incendio devastante, adesso si teme il peggio: il sospetto choc

Leggi anche: Tragedia in montagna, trovato il corpo di una ragazza: di chi si tratta

Tragedia in Italia, ci sono morti e dispersi

Nella mattinata di oggi, un tragico incidente ha scosso l’intero paese. In seguito ad un crollo ci sono morti e dispersi. Il bilancio al momento è fermo a tre morti e cinque dispersi, mentre altre tre persone sono state portate in salvo. L’incidente è avvenuto poco prima delle nove. Le cause sono ancora sotto indagine. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi e le autorità. I soccorritori si stanno adoperando senza sosta nella ricerca dei dispersi. (Continua…)

Leggi anche: Trema di nuovo l’Italia: nuova scossa di terremoto poco fa

Leggi anche: Uccise il fidanzato con 108 coltellate: poco fa la clamorosa sentenza

Crollo cantiere Esselunga

Stamattina, intorno alle 9, la città di Firenze è stata sconvolta da una terribile tragedia. Si è verificato un crollo nel cantiere dove è prevista la costruzione del nuovo supermercato Esselunga in via Mariti. Secondo le prime ricostruzioni, un solaio ha ceduto improvvisamente a causa di una trave di cemento che ci è crollata sopra, trascinando con sé uomini e macchinari in una caduta fatale. Il cantiere interessato dai fatti si trova nell’area un tempo occupata dall’ex Panificio Militare di Firenze. Il crollo ha causato la morte di tre operai, mentre altre cinque persone risultano disperse. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi, oltre alle autorità. I soccorritori hanno avviato una corsa contro il tempo per salvare le persone che al momento risultano disperse. Per fortuna tre persone già sono state portate in salvo. (Continua…)

La testimonianza

In merito al crollo nel cantiere Esselunga a Firenze, un residente ha raccontato: “È stato un boato fortissimo. Una bomba: ero in casa, stavo facendo una doccia. Ho sentito questo rumore fortissimo e sono corso fuori a vedere. Si sentivano le grida degli operai che chiedevano aiuto, voci disperate“. Le autorità hanno avviato le indagini per far luce sulle cause del crollo.