x

x

Vai al contenuto

Terremoto nella notte in Italia, la zona colpita

Terremoto nella notte in Italia, la zona colpita

Una scossa di terremoto ha svegliato gli italiani nella notte di oggi, martedì 26 marzo 2024. L’evento sismico è stato rilevato dall’Istituto di Geologia e Vulcanologia (INGV). Anche sui social, tantissimi utenti hanno testimoniato di aver avvertito la scossa questa notte. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Sara scopre un tumore e muore poco dopo a 31 anni: i sintomi erano banali

Leggi anche: Mondo dello spettacolo in lutto, addio all’amatissimo attore

Terremoto a Firenze oggi 26 marzo 2024 di magnitudo 3

La scossa di terremoto è stata avvertita nella provincia di Firenze. Secondo quanto riporta l’INGV, che ha rilevato l’evento sismico alle 4:23 di oggi, la scossa ha avuto epicentro a Certaldo in Valdelsa, in provincia di Firenze, e una profondità di 9.7 km. Hanno sentito la terra tremare gli abitanti di Empoli, Siena e Prato e dei comuni fiorentini di Montespertoli, Castelfiorentino, Poggibonsi, San Casciano, Barberino Tavarnelle. Tantissimi i commenti sui social di chi afferma di aver sentito “un bel botto”. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: È morto Marco: addio alla star dei social

Leggi anche: “Grande Fratello”, confronto finale tra Sergio e Greta: lei rivela le proprie insicurezze

Le testimonianze degli utenti sui social

Il sisma che si è verificato nella notte a Firenze e provincia è stato avvertito distintamente dalla popolazione. “Un colpo secco al primo piano a Castelfiorentino”, ha scritto qualcuno. ” Allora non era una mia impressione. E siamo a 2 in pochi giorni. Empoli”, dice qualcun altro riferendosi alla scossa di magnitudo 3.1 che si è verificata lo scorso 23 marzo. “Che botto mamma mia”, il commento di un utente. Il sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, ha rassicurato i suoi concittadini con un post sui social. “È stata avvertita alcuni minuti fa una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 con epicentro nel nostro comune che è stata sentita anche in diversi comuni vicini. Non ci risultano segnalazioni di criticità”, riporta Firenze Today.