x

x

Vai al contenuto

Selvaggia Lucarelli, il commento su Massimo Segre che svela i tradimenti della compagna in pubblico

Selvaggia Lucarelli, il commento su Massimo Segre che svela i tradimenti della compagna in pubblico

Ha fatto scalpore un video che circola in rete da ieri. Un noto commercialista, Massimo Segre, ha lasciato quella che doveva diventare sua moglie, Cristina Seymandi, il giorno dell’annuncio del fidanzamento. Davanti ad amici e parenti ha letto un fogliettino che si era preparato per umiliare la compagna elencando tutti gli amanti. Il web si è diviso tra chi ha trovato il gesto scorretto e chi invece ha esultato per la vendetta dell’uomo. Non poteva mancare anche il commento di Selvaggia Lucarelli. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Kekko dei Modà, terribile lutto: chi è morto

Leggi anche: Forte scossa di terremoto 5.2 provoca danni e feriti: dov’è successo

Massimo Segre, il video in cui svela i tradimenti della compagna

Doveva essere una festa per annunciare il matrimonio, ma è finita con un addio. Massimo Segre, noto banchiere torinese ha deciso di lasciare pubblicamente la compagna Cristina. In che modo? Umiliandola davanti ad amici e familiari. Sembrava che l’uomo dovesse annunciare le nozze, invece ha spiegato ai suoi cari che la sua storia con Cristina sarebbe finita quel giorno a causa dei tradimenti di lei. Le reazioni sui social a questo video scandalo sono contrastanti. Selvaggia Lucarelli è convinta che ciò che ha fatto Massimo Segre è scorretto. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Musica italiana in lutto, addio per sempre allo storico cantante

Leggi anche: Testamento di Silvio Berlusconi, le voci su Marta Fascina e sui 100 milioni: cosa sta succedendo

Il commento di Selvaggia Lucarelli al video di Segre

“Non ci potevo credere. Non potevo credere neanche ai commenti che leggevo, anche di alcune persone amiche, che ‘bravo’ ‘campione’ ‘grande’. Io non so in che mondo viviate voi, ma temo che ormai l’idea che tutto vada esibito in pubblico, dalle proposte di matrimonio alle ecografie dei figli alle vendette sentimentali vi abbia preso un po’ la mano”, ha spiegato la giornalista. Secondo la Lucarelli, Segre è un “boomer passivo aggressivo che si è scritto il suo fogliettino giorni prima continuando a organizzare la festa di annuncio nozze con la freddezza del serial killer”. La Lucarelli è convinta che certe situazioni vadano risolte in privato. Ma lui “doveva umiliarla davanti a tutti perché lui è stato umiliato e merita un risarcimento pubblico. Un risarcimento che si nutre della distruzione della reputazione di lei con tanto di frasette che trasudavano finta benevolenza”. (Continua dopo le foto)

Bruttissimo anche il modo nel quale ha concluso il discorso: “l’ultima concessione paternalistica”. Segre infatti ha detto, che dopo la vacanza di Cristina a Mykonos con l’amante vedrà come potranno continuare a lavorare insieme. “Io maschio potrei anche concederti questo, dall’alto della mia posizione e della mia benevolenza. A voi che applaudite ricordo una cosa: questa roba è violenza. Lo è nella maniera più subdola perché mascherata da slancio d’orgoglio dell’uomo ferito”, ha avvisato la Lucarelli che è convinta che Segre sia un narcisista ferito nell’orgoglio. “Voi applaudite pure, ma a me quell’uomo con la calma feroce del rettile fa più paura delle corna”, ha concluso l’intervento.