x

x

Vai al contenuto

Sassuolo-Empoli finisce 2-3: ai toscani la sfida salvezza

Sassuolo-Empoli finisce 2-3: ai toscani la sfida salvezza

L’Empoli vince la sfida salvezza contro il Sassuolo in una gara piena di emozioni. Decisivo Bastoni con un colpo di testa che condanna i neroverdi.

Tre punti d’oro per l’Empoli

Tre punti pesanti per l’Empoli che ipoteca la salvezza vincendo lo scontro diretto con il Sassuolo. Per i neroverdi arriva la beffa nel finale dopo una grave disattenzione difensiva. Il supporto del Mapei di Reggio Emilia non è bastato a Dionisi che ha schierato dal primo minuto Consigli in porta, Pedersen, Tressoldi, Ferrari e Doig in difesa e il consueto trio di trequartisti composto da Volpato, Thorstvedt e Laurienté dietro a Pinamonti unica punta.
L’Empoli (3-4-2-1) risponde con Caprile tra i pali; Ismajli, Walukiewicz e Luperto in difesa; Cancellieri, Marin, Maleh e Cacace a centrocampo; Cambiaghi e Kovalenko alle spalle di Cerri. La direzione della partita è affidata all’arbitro Aureliano, coadiuvato dagli assistenti Preti e Vecchi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Serie A, 26esima giornata di campionato: tutte le probabili formazioni

Leggi anche: Genoa-Udinese 2-0: friulani a picco, Retegui show

Mulattieri su calcio d'angolo
Samuele Mulattieri aspetta il pallone in area del Sassuolo (Photo by Francesco Scaccianoce/Getty Images)

Il tabellino della gara

Marcatori: 11′ Luperto, 64′ rig. Niang, 90+4 Bastoni (E); 54′ rig. Pinamonti, 77′ Ferrari (S)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen, Tressoldi, Ferrari, Doig; Boloca (46′ Bajrami), Matheus Henrique; Volpato (68′ Mulattieri), Thorstvedt (89′ Defrel), Laurienté (89′ Racic); Pinamonti. In panchina: Pegolo, Cragno, Missori, Obiang, Ceide, Kumbulla, Castillejo, Toljan, Lipani. Allenatore: Alessio Dionisi

EMPOLI (4-3-3): Caprile; Ismajli, Luperto, Walukiewicz, Cacace (88′ Destro); Marin, Kovalenko (80′ Bastoni), Maleh; Cambiaghi (88′ Bereszynski), Cerri (55′ Niang), Cancellieri (88′ Pezzella). In panchina: Perisan, Berisha, Goglichidze, Shpendi, Destro. Allenatore: Davide Nicola

Le fasi salienti della partita tra Sassuolo e Empoli

Il Sassuolo e l’Empoli si affrontano che vale una fetta di salvezza. L’Empoli si porta in vantaggio al minuto 11 grazie a un gol di Luperto su cross di Marin. I padroni di casa reagiscono e sfiorano il pareggio al minuto 22, quando Cancellieri colpisce il palo. I toscani hanno la possibilità di raddoppiare ma il gol di Maleh viene annullato per fallo di mano dopo una respinta in area. L’Empoli continua a premere e Kovalenko ha un’occasione d’oro, ma Ferrari salva i suoi murando la conclusione bassa dell’ucraino. Il primo tempo si conclude con due minuti di recupero assegnati dall’arbitro. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Ismajli
Ismajli chiama un compagno nel corso della gara (Getty Images)

La ripresa inizia con il Sassuolo che sostituisce Boloca con Bajrami. L’Empoli si rende subito pericoloso con Maleh che serve Cambiaghi, il quale però sbaglia il controllo a tu per tu con Consigli. Doig ci prova con un sinistro dal limite, ma Caprile si supera e alza la palla sopra la traversa. Al 53′ l’arbitro assegna un rigore al Sassuolo per fallo di Ismajli su Tressoldi. Pinamonti realizza il rigore e pareggia i conti. L’Empoli risponde subito e sostituisce Cerri con Niang. Volpato crossa sul secondo palo, Niang anticipa Ferrari e mette in corner di testa. Al 62′ l’arbitro assegna un rigore all’Empoli per fallo di mano di Ferrari. L’ex attaccante del Milan realizza il rigore e porta in vantaggio l’Empoli (tre su tre dal dischetto con l’Empoli per il senegalese). Il Sassuolo sostituisce Volpato con Mulattieri. Ferrari pareggia i conti di testa su calcio piazzato di Bajrami. I calci piazzati sono la chiave di lettura della sfida da entrambe le parti e infatti la sfida si decide proprio così nel finale. L’Empoli sostituisce Kovalenko con Bastoni. L’Empoli sostituisce Cambiaghi con Bereszynski, Cancellieri con Pezzella e Cacace con Destro. Il Sassuolo sostituisce Laurienté con Racic e Thorstvedt con Defrel. Bastoni anticipa tutti e realizza di testa su calcio piazzato di Marin, portando in vantaggio l’Empoli.

I prossimi appuntamenti di Sassuolo ed Empoli

Dopo la partita, il Sassuolo è rimasto 17° in classifica, mentre l’Empoli è passato dal 16° al 13° posto.

Empoli
– contro il Cagliari il 3 marzo 2024 a Empoli (Serie A)
– contro il Milan il 10 marzo 2024 a Milano (Serie A)
– contro il Bologna il 15 marzo 2024 a Empoli (Serie A)
Sassuolo
– contro il Napoli il 28 febbraio 2024 a Reggio Emilia (Serie A)
– contro il Verona il 3 marzo 2024 a Verona (Serie A)
– contro il Frosinone il 9 marzo 2024 a Reggio Emilia (Serie A)

Leggi anche: Le cinque più belle wags della Serie A

Argomenti