Vai al contenuto

Sandra Milo, la rivelazione della figlia su Alberto Matano

Sandra Milo, la rivelazione della figlia su Alberto Matano

Il feretro di Sandra Milo è arrivato questa mattina in Campidoglio dove è stata allestita la camera ardente. Per l’ultimo saluto a Sandrocchia, come è stata soprannominata da Federico Fellini, le porte al pubblico sono state aperte dalle 10 nella Sala della Protomoteca. Ad attendere la bara dell’attrice, accompagnata dai figli, l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor. La camera ardente resterà aperta fino alle 19.30. I funerali invece si svolgeranno mercoledì 31 gennaio alle 12 nella Chiesa degli Artisti a Roma. Parlando con la stampa i figli Debora Ergas e Ciro De Lollis hanno speso parole toccanti per la madre. Una in particolare su Alberto Matano.

Leggi anche: Sandra Milo vestita di bianco il giorno della sua morte: i figli rivelano il motivo

Leggi anche: Fedez, la pessima notizia per lui poco fa

sandra milo

La rivelazione di Ciro

Se n’è andata ieri nella sua casa di Roma, Sandra Milo. L’attrice icona del cinema italiano degli anni ’60 avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 11 marzo. Commossi figli di Sandra hanno voluto ricordare l’attrice, la donna ma soprattutto la madre che Sandra è stata per loro fino all’ultimo istante. Una donna allegra che si batteva per i diritti civili e per la violenza sulle donne già dagli anni 60. “Una donna libera, una grande testa, una donna di cultura che nonostante la guerra le abbia impedito di ottenere un titolo di studio, non ha mai passato un giorno della sua vita senza leggere“, ha detto Debora, primogenita della Milo.

“Il cinema a volte la ha osannata, a volte l’ha dimenticata, così come altri ambiti artistici, ma noi sappiamo che lei ha seminato solo amore, generosità– prosegue la Ergas- Se ne è andata da questo mondo senza neanche una casa di proprietà, perché ha sempre donato quello che ha guadagnato a chi ne aveva più bisogno. Perché è una donna che è stata sfollata durante la guerra, è cresciuta con una madre, una nonna, una sorella, ed è stata capo famiglia di se stessa e del resto della sua famiglia sin dall’età di 12 anni. Da allora fino all’altro ieri, ha sempre lavorato. Non si è mai fermata, ha cresciuto tre figli in assoluta solitudine.” Al fianco di Deborah, il fratello Ciro che ha ricordato mamma Sandra come una donna “sincera e vera” e una madre “molto presente“.

Una parte di me se n’è andata lassù con lei. Era bella, dolce apprensiva e con una pazienza fuori dal comune. Ha fatto qualsisia cosa per noi. Le ho stretto la mano fino all’ultimo respiroTi saluto e stammi vicino, mammina“, ha detto commosso l’unico figlio maschio dell’attrice. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Sandra Milo, aperta la camera ardente: il dettaglio accanto alla sua foto non passa inosservato

Screenshot 2024 01 30 alle 17.44.00 1 759x1024

La rivelazione su Alberto Matano

Sandra aveva fatto solo una richiesta ai suoi tre figli, che hanno rispettato il suo desiderio: andarsene nel letto di casa, in mezzo ai suoi affetti. Compresi “gli amati cani Jim e Lady”. Debora Ergas ha confessato che la madre “voleva che il pubblico la ricordasse bella, sorridente, elegante e luminosa“. Questa mattina, in Campidoglio la Ergas, giornalista ed inviata per La Vita in Diretta ha voluto ringraziare tutti quelli che ieri hanno speso parole d’affetto in onore di Sandra Milo. In particolare Alberto Matano: “Lui solo sapeva quanto lei stesse male ma ha tenuto la notizia per sé. Da oggi sei mio fratello.”