Vai al contenuto

Sandra Milo vestita di bianco il giorno della sua morte: i figli rivelano il motivo

Sandra Milo vestita di bianco il giorno della sua morte: i figli rivelano il motivo

Gossip. Sandra Milo, la nota attrice era vestita di bianco il giorno della sua morte, avvenuta ieri, lunedì 29 gennaio 2024. I figli hanno svelato il motivo di questa scelta. Scopriamolo insieme. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sandra Milo, aperta la camera ardente: il dettaglio accanto alla sua foto non passa inosservato

Leggi anche: Totti e Ilary, rivelazione bomba di Fabrizio Corona: “Tra loro non è finita! Ecco perché”

Sandra Milo

Sandra Milo, la scomparsa della grande attrice italiana

Sandra Milo si è spenta nella giornata di ieri, lunedì 29 gennaio 2024. Ad annunciare la sua morte sono stati i suoi cari. I tre figli della musa di Federico Fellini, hanno rispettato il desiderio della madre: andarsene nel letto di casa circondata dai suoi affetti più cari. L’attrice è morta all’età di novant’anni, a Roma. La figlia maggiore, Debora Ergas, lavora come giornalista nel programma televisivo “La vita in diretta” ed ha raccontato che la madre ha voluto proteggere “La sua immagine di donna che sorride, anche nel dolore. Voleva che il pubblico la ricordasse bella, sorridente, elegante e luminosa“. Debora Ergas ha voluto ricordare la madre come una paladina dei diritti civili. “È stata una paladina dei diritti civili, combattendo la violenza contro le donne, lottando contro l’omofobia, la discriminazione e in favore dei figli avuti fuori dal matrimonio“. La primogenita della Milo è nata dal legame con il produttore greco Moris Ergas, quando ancora non aveva ottenuto l’annullamento dal primo marito. Sul suo certificato di nascita risultò “di madre che non vuole essere nominata”. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 01 30 at 12.19.40

Sandra Milo, la lotta per l’affidamento della prima figlia

Sandra Milo ha avuto tre figli nel corso della sua vita. La primogenita, Debora Ergas, è nata dal legame con il produttore greco Moris Ergas. Dopo la fine del matrimonio con il produttore, l’attrice ci teneva ad ottenere l’affidamento della figlia. L’ex marito, però, non le risparmiò nulla: botte e calci e violenze psicologiche. “Ergas fa sparire mia figlia. Io faccio di tutto per andare a riprenderla. Ho attraversato il deserto del Sinai. Quindi i processi, 44 processi per riavere mia figlia“, aveva raccontato Sandra Milo durante l’intervista rilasciata a Teresa Ciabatti per “7”. (Continua a leggere dopo la foto)

Sandra Milo

Sandra Milo, il ricordo dei figli e il miracolo di Azzurra

Gli altri due figli dell’attrice sono Ciro e Azzurra, entrambi nati dal matrimonio con Ottavio De Lollis. Sandra Milo ha sempre sostenuto che sua figlia Azzurra fosse frutto di un miracolo. “È nata di sette mesi. Nasce viva, e muore subito. La dichiarano morta. Una suora le pratica la respirazione bocca a bocca, il massaggio cardiaco. E prega. Che sia stato un miracolo non sono io a dirlo. C’è stata una commissione che lo ha preso in esame. Nel 2005 in Vaticano è avvenuta la beatificazione di Madre Mastena, sono arrivate le suorine dell’ordine da ogni parte del mondo. Azzurra era in prima fila”. Ciro ha voluto fare alla madre il regalo più grande, donando il cognome Milo a suo figlio Flavio, nipote molto amato dall’attrice. “Ci ha sempre protetti, è stata una madre fantastica, sempre presente con i suoi figli. Ci ha dato di tutto e di più”. (Continua a leggere dopo la foto)

Sandra Milo

La scelta del vestito bianco

Sandra Milo è morta ieri, 29 gennaio 2024, all’età di novant’anni. L’attrice stava male da molto tempo, ma i figli non hanno mai smesso di starle accanto. “Abbiamo voluto comporla per l’ultimo viaggio vestita di bianco, era uno dei suoi vestiti preferiti, anche molto sexy. Le abbiamo messo il suo rossetto e i tacchi a spillo. E una collana di bigiotteria, una delle sue preferite. Senza rossetto, diceva, non andava neanche a buttare l’immondizia, senza tacchi a spillo neanche sugli scogli. Diceva che una donna anche a 90 anni può conquistare chiunque. È bellissima“.

Argomenti