x

x

Vai al contenuto

Lipsia-Real Madrid 0-1: la decide Brahim Díaz

Lipsia-Real Madrid 0-1: la decide Brahim Díaz

La gara valevole l’andata degli ottavi di finale di Champions League si è giocata allo stadio Red Bull Arena di Lipsia. Il Real Madrid schiera in porta Lunin, Carvajal, Mendy, Nacho e Tchouaméni; a centrocampo Camavinga, Valverde, Díaz e Kroos; in attacco Rodrygo e Vinícius. In panchina ci sono García, Ramón, Vázquez, González, Joselu, Ceballos, Carrillo, Kepa, Güler, Paz, Modric e Martín.

Il RB Lipsia schiera tra i pali Gulacsi, in difesa Raum, Orbán, Klostermann e Simakan; a centrocampo Olmo, Henrichs, Schlager e Simons; in attacco Sesko e Openda. In panchina ci sono Seiwald, Zingerle, Lenz, Kampl, Haidara, Bitshiabu, Elmas, Baumgartner, Jatta, Poulsen, Blaswich e Lukeba.

Leggi anche: Ancelotti rinnova con il Real Madrid: niente Brasile

Leggi anche: De Laurentiis: “Osimhen andrà a Real o Psg in estate”

Momenti clou dello scontro tra RB Lipsia e Real Madrid

Il primo tempo della partita si apre con un tentativo fallito di Schlager al primo minuto. Sesko ci prova subito dopo, ma il suo tiro viene parato. Al sesto minuto, Rodrygo si vede respingere il tiro, mentre Tchouaméni colpisce di testa all’ottavo minuto, ma il tiro è di poco a lato. Camavinga e ancora Sesko tentano di segnare, ma i loro tiri vengono parati. Henrichs e Kroos ci provano a loro volta, ma anche i loro tiri vengono parati. Sesko si vede respingere il tiro al minuto 19, mentre Rodrygo fallisce due volte, prima con un tiro respinto e poi con un tiro che esce di molto a lato. Díaz si vede respingere il tiro al minuto 26, mentre Vinícius fallisce un tiro che esce di molto a lato al minuto 44. Il primo tempo si conclude senza minuti di recupero e senza sostituzioni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Brahim Diaz abbracciato da Ancelotti
Brahim Diaz abbracciato da Ancelotti al momento del cambio in Real Madrid-Braga

La ripresa inizia con un tentativo di colpo di testa di Sesko che esce di molto sulla destra. Ma è il Real Madrid a passare in vantaggio al 47′: Díaz segna un gol con un tiro di sinistro da centro area sotto la traversa in alto a sinistra. Il Lipsia reagisce e Olmo ci prova con un tiro di destro dalla destra dell’area, ma il tiro viene parato sotto la traversa. Poco dopo, è ancora Sesko a rendersi pericoloso con un tiro di destro dalla destra dell’area piccola, ma anche in questo caso il tiro viene parato.

Al 52′ Simakan riceve un cartellino giallo. Carvajal conquista un calcio di punizione nella propria metà campo al 63′, ma due minuti dopo viene ammonito per fallo. Al 71′ Vinícius colpisce il palo destro con un tiro di destro da centro area. Poulsen riceve un cartellino giallo per fallo al 76′. Díaz è costretto ad abbandonare il campo per infortunio all’81’. Vinícius e Sesko vengono ammoniti rispettivamente all’84’. Non ci sono minuti di recupero nel secondo tempo e la partita si conclude con la vittoria del Real Madrid per 1 a 0 sul RB Lipsia. .

I prossimi appuntamenti di RB Lipsia e Real Madrid

RB Lipsia

  • 17 febbraio 2024 contro Gladbach a Lipsia (Bundesliga)
  • 24 febbraio 2024 contro Bayern Monaco a Monaco (Bundesliga)
  • 2 marzo 2024 contro Bochum a Bochum (Bundesliga)

Real Madrid

  • 18 febbraio 2024 contro Rayo Vallecano al Vallecas (La Liga)
  • 25 febbraio 2024 contro Siviglia a Madrid (La Liga)
  • 2 marzo 2024 contro Valencia a Valencia (La Liga)