Vai al contenuto

Rapina con ostaggi in Italia: la situazione

Screenshot 2024 01 25 alle 11.22.42 1024x664

Mattina di paura per alcuni dipendenti di una banca italiana.Intorno alle 8:30 due persone armate di pistola hanno fatto irruzione all’interno della filiale e tenuto in ostaggio anche i clienti. I malviventi volevano tentare il colpo grosso, ma gli agenti della polizia li hanno intercettati e sono stati arrestati. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Vediamo i dettagli

Leggi anche: Incendio devastante, adesso si teme il peggio: il sospetto choc

Leggi anche: La Cina sperimenta una variante mortale: l’allarme degli scienziati

rapina con ostaggi

Rapina con ostaggi in Italia

Nella Banca di Credito Cooperativo di Roma, situata in via Donato Menichella a Torraccia, due rapinatori armati di pistole e cappucci hanno tentato di rapinare la banca. Tutto è i iniziato intono alle 8:30, poco dopo l’apertura della filiale. Una volta entrati, i malviventi, hanno preso in ostaggio dipendenti e clienti e hanno iniziato a raccogliere il bottino. Sono volate minacce e la tensione era alta all’interno dell’istituto di credito. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Tragedia in montagna, trovato il corpo di una ragazza: di chi si tratta

La cattura

Screenshot 2024 01 25 alle 11.34.03 776x1024

Purtroppo per i malviventi, le forze dell’ordine sono intervenute tempestivamente e ha interrotto la loro azione criminale. Alle 8:40 un coraggioso dipendente è riuscito ad attivare l’allarme silenzioso, collegato alla polizia. Le volanti del commissariato San Basilio, insieme a quelle dell’ufficio prevenzione generale, sono intervenute rapidamente sul posto. Uno dei due rapinatori è stato fermato fuori dall’istituto bancario. L’altro, nel frattempo disarmato, è stato bloccato all’interno. I due sono stati portati i commissariato. Nessuno è rimasto ferito. Niente colpo a La casa di Carta, dunque.