Vai al contenuto

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano – Non si placa l’ondata di indignazione per l’atroce caso di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa brutalmente dal compagno Alessandro Impagnatiello, noncurante del fatto che lei portasse in grembo il loro primo figlio da ben sette mesi. Tanti anche i personaggi del mondo dello spettacolo ad intervenire sui social, sui giornali o nei talk show. Tra gli ultimi a parlare Pupo, pseudonimo di Enzo Ghinazzi, interprete e autore di successi internazionali come “Gelato al cioccolato”, “Su di noi”, e “Sarà perché ti amo”. Il cantautore ha deciso di scrivere una lettera, che è stata pubblicata nelle scorse ore dal sito «Dagospia». Ecco di cosa si tratta… (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Luciano Spalletti: “Devo dire una cosa su Giulia Tramontano”

Leggi anche: Alessandro Impagnatiello, arriva la confessione: perchè ha ucciso Giulia

Pupo cantante 832x1024

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano

Una lettera quella di Pupo che da alcuni è stata definita surreale. Il cantante ha preso spunto dalla sua vita privata. È ormai risaputo che da tanti anni Enzo Ghinazzi viva con due donne: la moglie Anna con la quale è sposato ormai da 50 anni, e la fidanzata Patricia con la quale ha una relazione stabile da circa 33 anni. Una condizione particolare che, tuttavia, sia Pupo che le due donne hanno sempre detto di vivere serenamente, anche se non sono mancati i problemi. A leggere le parole del cantautore si percepisce infatti una certa fatica nel creare un equilibrio. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Giulia Tramontano, cos’ha fatto Alberto Matano dopo l’intervista alla madre di Impagnatiello

Leggi anche: Giulia Tramontano, interviene il parroco: le sue parole

alessandro impagnatiello chi e assassino 683x1024

La lettera del cantautore uscita su «Dagospia»

Anche io, come Alessandro Impagnatiello, sono un po’ stressato dalla gestione di due rapporti sentimentali che durano da trentacinque anni, ma voglio tranquillizzare tutti e soprattutto le mie due donne, mia moglie Anna e la mia compagna Patricia, non ho intenzione di uccidere nessuno. Questa vicenda non è solo la tragedia che coinvolge due povere famiglie, ma è il dramma di una generazione di ragazzi che non sanno più sopportare niente. È il risultato del vuoto e dell’ ipocrisia della società in cui viviamo. Un contesto folle ed assurdo in cui il vero e il falso si sono mischiati al punto da non poterli più distinguere”, le parole di Pupo. (continua a leggere dopo le foto)

Pupo foto 807x1024

alessandro impagnatiello chi e assassino giulia 683x1024

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano

“C’è chi sbraita e urla che bisogna urgentemente trovare una soluzione, affinché fatti del genere non accadano più. Ma in che mondo vivono questi? È come dire che non ci devono essere più le guerre e che le persone devono smettere di odiarsi e di ammazzarsi fra di loro! Che ca**o vuole dire?”, si è chiesto Pupo ad un certo punto. “Non è così che si educano e si formano le nuove generazioni! Lo sappiamo benissimo che la vita è una sfida, una lotta cruenta, una guerra quotidiana e che nessuno ti regala mai niente ed è questo che dovremmo comunicare ai ragazzi. A questi ‘poveracci’ sempre più smarriti e disperati che, di fronte al primo problema, al primo ostacolo, si arrendono e perdono la testa“, ha evidenziato il cantante nelle battute finali della lettera pubblicata sul sito “Dagospia” e rilanciata in queste ore da vari quotidiani. (continua a leggere dopo le foto)

Alessandro Impagnatiello, la telefonata sospetta a Chi l'ha visto prima dell'arresto

Il cantante è legato ad Anna e Patricia

Pupo si è espresso sul caso di Giulia Tramontano. La vita privata dell’interprete toscano non è un segreto per nessuno. Come ha raccontato lui stesso tempo fa al «Corriere della Sera», la sua è “una famiglia allargata ante litteram e chi mi invidia si sbaglia”. Una tribù piena di figli e nipoti, con due compagne. Nello specifico la famiglia è composta dalle tre figlie, Ilaria, Carla e Valentina, dai tre nipoti, Matteo, Viola e Leonardo. Dal 1989 Pupo ha iniziato a frequentare  Patricia Abati, nonostante fosse allora già sposato con Anna Erli, con cui l’artista è convolato a nozze nel lontano 1974. (continua a leggere dopo le foto)

Pupo 739x1024

Pupo choc sul caso di Giulia Tramontano: la lettera parte dal suo vissuto

“È un percorso che non ho scelto io. Perché è difficile. C’è sofferenza. È troppo facile liquidarlo così. Io oggi ho 67 anni, mia moglie Anna ne ha quasi 70, Patricia ne ha 62 . Sto da 50 con la moglie, da 33 con l’amante. E lei pensa che sia stata una cosa semplice? O che io possa consigliare alle mie tre figlie o a chiunque altro un rapporto pluri amoroso come il mio? Ma non ci penso nemmeno. Dicevo: invidia sprecata. Come quella di coloro che invidiano Berlusconi, il presidente degli Stati Uniti o i miliardari e non sanno niente su quello che comporta affrontare percorsi di questo genere… Poi la vita è anche fortuna, non solo abilità. Io non mi pento del mio percorso sentimentale che oggi sarebbe più semplice da affrontare. Ho avuto a che fare con due donne speciali. Non sono io lo speciale, sono loro. […] La poligamia è una realtà diffusa, maggioritaria nel pianeta. La nostra cultura, educazione e religione ci impediscono di essere poligami. Io ho pagato e sto pagando le conseguenze di queste mie scelte fatte alla luce del sole”, le parole di qualche tempo fa di Pupo al «Corriere della Sera».