Vai al contenuto

Pioli: “Conta solo la vittoria. Krunic? Meglio che vada via”

Pioli: “Conta solo la vittoria. Krunic? Meglio che vada via”

Il tecnico rossonero Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro l’Empoli, valido per la diciannovesima giornata di Serie A. Recuperato Musah dall’infortunio, a disposizione anche Gabbia. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: NBA, spettacolo Jokic: canestro vittoria da centrocampo

Leggi anche: Mourinho: “Auguro il meglio a Tiago Pinto. Huijsen tra i migliori in Europa”

Pioli osserva il campo
Stefano Pioli osserva il Milan dalla panchina di San Siro (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

La partita di domani (domenica 7 gennaio) contro l’Empoli ha un’importanza rilevante per la stagione del Milan. Dopo un avvio di stagione decisamente zoppicante, i rossoneri sembrano aver cambiato marcia e rinnovato le energie mentali nelle ultime partite. Dopo due successi consecutivi tra campionato e Coppa Italia, adesso il Diavolo vuole provare a dare continuità. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro i toscani, il tecnico rossonero Stefano Pioli ha presentato così la partita:

Cominciare bene questo ciclo sarebbe importante, ma siamo concentrati solo sulla partita di domani. Ci aspetta una settimana importante. Questa domanda va fatta finita la partita con la Roma perché vogliamo fare bene in campionato. Abbiamo la possibilità di fare tanti punti ma bisogna fare sul campo. Dobbiamo fare bene, cercare di finalizzare di più. Una vittoria. Solo quello. Alla fine se vinci hai messo insieme le altre cose. Se vinci non lo fai per fortuna ma per merito, perché sei stato una squadra determinata. Conta solo vincere, lo sappiamo. Siamo stati bene in questi giorni perché abbiamo vinto

Il turnover

Pioli ha dichiarato che le scelte fatte col Cagliari sono state orientate verso la formazione di una squadra equilibrata, cercando contemporaneamente di concedere riposo a coloro che giocavano più frequentemente. Ha sottolineato di non credere che sia impossibile fare turnover, ma ha chiarito che al momento non sta pensando alla partita con l’Atalanta o la Roma.

La sua attenzione è concentrata sulla partita di domani, e successivamente avranno due giorni di recupero. Pioli ha dichiarato che questi giorni saranno utili per selezionare la miglior formazione da schierare contro l’Atalanta. Ha inoltre sottolineato che c’è spazio per tutti i giocatori e che la performance positiva nella Coppa Italia con il Cagliari indica che anche i giovani potrebbero avere opportunità di giocare.

Il caso Krunic

In questo momento per lui e per noi è meglio che stia cercando un’altra squadra. Non si è fatto fuori da solo, sono io che ho altre scelte vedendo il suo rendimento“.

Il ritorno di Ibra

Il tecnico rossonero ha speso parole d’elogio per Zlatan Ibrahimovic, mostrando felicità e soddisfazione per il suo rientro in società: “Ha già trasferito tanto quando è stato un mio giocatore e compagno dei suoi compagni di squadra. Può trasferire loro tanto: è il re di come ha sfidato le sfide che ha avuto in carriera. A livello di conoscenza, di campo. È un aiuto in più“.

Argomenti