Vai al contenuto

Panico sulla famosa spiaggia italiana: auto inghiottite da onde di 2 metri e gente in fuga

Panico sulla famosa spiaggia italiana: auto inghiottite da onde di 2 metri e gente in fuga

Un’inaspettata e violenta mareggiata ha colpito la famosa Costiera Amalfitana, causando panico e disagi generalizzati tra i turisti e i residenti. Le onde di 2 metri hanno inghiottito auto e attrezzature balneari, lasciando le zone costiere inaccessibili per diverse ore. Secco tutti i danni provocati durante questa drammatica mareggiata.

Leggi anche: Meteo, quando finisce l’incubo delle tempeste: la profezia di Giuliacci

Leggi anche: Meteo, ecco la verità sul caldo: l’annuncio di Mario Giuliacci spiazza tutti

Costiera Amalfitana mareggiata 2 649x1024

Forte mareggiata sulla Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana, con i suoi paesaggi mozzafiato e i panorami da cartolina, è stata colpita da una forte mareggiata che ha messo in allarme la Protezione Civile della Regione Campania. Le aree costiere, particolarmente esposte, sono state interessate dal fenomeno, e la massima prudenza è stata richiesta per le imbarcazioni che si trovavano in mare. Questo evento ha portato a disagi notevoli e ha costretto il personale degli stabilimenti balneari a rimuovere in fretta tutte le attrezzature, mentre il panico tra la gente si diffondeva rapidamente. La situazione è stata riportata dai media e le immagini del disastro hanno fatto rapidamente il giro del web, suscitando preoccupazione e interesse.

Leggi anche: Meteo, la profezia da incubo di Giuliacci: cosa si abbatterà in Italia tra 7 giorni

Leggi anche: Meteo, l’annuncio da brividi del climatologo: cosa succederà in Italia

Costiera Amalfitana mareggiata 3 649x1024

Cosa è successo

Durante la violenta mareggiata, il piazzale è stato completamente interdetto sia al traffico veicolare che ai pedoni, mentre i collegamenti marittimi sono stati interrotti. L’acqua ha invaso anche il parcheggio della Darsena, costringendo il tempestivo sgombero del piazzale per evitare che auto e mezzi venissero travolti dall’acqua. La Protezione Civile della Regione Campania ha rilasciato un bollettino meteo con l’allerta per venti forti e mare agitato, in particolare lungo le coste esposte ai venti. Si è raccomandata massima prudenza per ombrelloni, gazebo e strutture temporanee, invitando i sindaci e le autorità competenti a prendere misure preventive per evitare danni e pericoli. Il rischio di propagazione di incendi dovuto al forte vento è stato segnalato, in particolare nelle zone costiere impervie e nelle pinete esposte ad ovest e vicino al mare.