x

x

Vai al contenuto

Meteo, quando finisce l’incubo delle tempeste: la profezia di Giuliacci

Meteo, quando finisce l’incubo delle tempeste: la profezia di Giuliacci

Maltempo Italia quando finisce. Dopo l’ondata di caldo africano, l’Italia finisce nella morsa del maltempo. Già nei giorni scorsi ci sono stati danni pesanti al Nord a causa del maltempo. Questa notte un nuovo nubifragio si è abbattuto in Lombardia e in particolare a Milano e in Brianza. Gli italiani adesso si chiedono quando finisce l’incubo maltempo. Il colonnello Mario Giuliacci ha provato a fare una sua previsione. (Continua…)

Leggi anche: Meteo, la profezia da incubo di Giuliacci: cosa si abbatterà in Italia tra 7 giorni

Leggi anche: Meteo, arriva l’inferno: Giuliacci svela dove si toccheranno i 50 gradi

Maltempo Italia quando finisce

Questa notte, intorno alle 4, un potente nubifragio si è abbattuto sulla città di Milano, provocando numerosi danni. Sui social sono giunte numerose segnalazioni. Le foto e i video sono davvero impressionanti. C’è chi parla addirittura di Apocalisse. A dire il vero sembra uno scenario apocalittico, ma si tratta solamente del fenomeno delle “supercelle”, tipico degli Stati Uniti e diffuso nel nostro paese a partire dalla fine degli anni novanta. Gli italiani adesso si chiedono quando finirà l’incubo maltempo. Il colonnello Mario Giuliacci ha provato a fare una sua previsione, ma vi anticipiamo che la risposta non è affatto precisa. (Continua…)

Leggi anche: Nuovo allarme meteo in Italia, l’annuncio delle autorità mette i brividi: cosa sta succedendo

Leggi anche: Meteo, accadrà dopo venerdì: le previsioni di Mario Giuliacci

Maltempo Italia quando finisce: la previsione di Giuliacci

Il mese luglio sta diventando “infernale”, come scrive il colonnello Mario Giuliacci. Masse di area calda al Centro-Sud e fenomeni estremi come pioggia e grandine al Nord. Tra oggi e domani la fine del caldo sarà abbastanza sicura per tutta l’Italia, ma c’è il rischio concreto di fenomeni severi, come quelli avvenuti stanotte a Milano e in Brianza. Giuliacci ricorda come questa “fenomenologia estrema non è affatto prevedibile, se non a pochissime ore (o minuti) dall’evento, in quanto interessa aree localizzate ed è facile che non si formi o meno a seconda di piccole condizioni al contorno, non visibili dai modelli a lunga gittata”.

Il colonnello dunque sottolinea come non sia possibile “dire se tra 3-4 giorni ci saranno temporali violenti o grandinate. Possiamo però dire che eventualmente ci possa essere rischio fenomenologia intensa. Cosa che spesso accade alla fine delle onde calde intense e prolungate”. (Continua…)

La previsione di Lorenzo Tedici

Un po’ più preciso di Giuliacci è Lorenzo Tedici de IlMeteo.it che sul Corriere anticipa che l’incubo del maltempo durerà più o meno una settimana. Egli inoltre aggiunge che il mese di “agosto si prospetta tranquillo, con temperature tra i 32 e i 33 gradi. Le ultime ondate di caldo potrebbero arrivare tra il 7 e il 17 del mese, quindi è possibile che si accumuli altra energia capace di generare supercelle”.