x

x

Vai al contenuto

Mondiali femminili, Italia ko 5-0 con la Svezia: ultima chance con il Sudafrica

Mondiali femminili, Italia ko 5-0 con la Svezia: ultima chance con il Sudafrica

Mondiali femminili: l’Italia crolla 5-0 contro la Svezia nella seconda partita disputata del girone. Sarà decisiva l’ultima gara, in programma mercoledì 2 agosto contro il Sudafrica. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Inter, Lautaro: “Deluso da Lukaku”

Leggi anche: Datome si ritira: dall’NBA allo scudetto a Milano

Valentina Giacinti
Valentina Giacinti affranta dopo la sconfitta contro la Svezia, Mondiali femminili. (Photo by Jose Breton/Pics Action/NurPhoto via Getty Images)

Pesante sconfitta per l’Italia contro la Svezia nel secondo match dei gironi dei Mondiali femminili. Dopo aver battuto l’Argentina al debutto, la azzurre sono crollate 5-0 contro le svedesi. Inizialmente, l’Italia è partita meglio, creando pericoli con Cantore. Tuttavia, prima dell’intervallo, la squadra ha pagato l’inferiorità fisica e subito tre gol: Ilestedt e Rolfo su calci d’angolo, mentre Blackstenius ha siglato il terzo gol.

Ancora Ilestedt, questa volta con un colpo di testa, ha portato a casa il quarto gol per la sua squadra, mentre Blomqvist ha chiuso la partita con il quinto gol. Nonostante la sconfitta, la squadra allenata da Milena Bertolini rimane al secondo posto nel girone, con un vantaggio di due punti sulle squadre argentine e sudafricane, che affronteranno nell’ultima partita decisiva del girone mercoledì 2 agosto alle 9.

Il tabellino

ITALIA-SVEZIA 0-5

Marcatori: 39′ e 50′ Ilestedt, 44′ Rolfo, 46′ Blackstenius, 96′ Blomqvist

ITALIA (4-3-3): Durante; Di Guglielmo (59′ Lenzini), Linari, Salvai, Boattin; Dragoni (59′ Greggi), Giugliano, Caruso (71′ Cernoia); Bonansea (59′ Serturini), Cantore, Beccari (76′ Giacinti). CT Bertolini

SVEZIA (4-3-3): Musovic; Bjorn, Ilestedt, Eriksson, Andersson; Angeldahl, Asllani (62′ Janogy), Rubensson (75′ Jakobsson); Kaneryd (75′ Seger), Blackstenius (89′ Blomqvist), Rolfo (62′ Schough). CT Gerhardsson

Mondiali femminili: cosa deve fare l’Italia per qualificarsi

Non sono più concessi errori all’Italia, che dopo questa pesante sconfitta contro il Sudafrica ha l’obbligo di trovare la vittoria per proseguire il cammino in questi Mondiali. Battere le prossime avversarie assicurerebbe il pass agli ottavi di finale, mentre con un pareggio bisognerà guardare al risultato della partita tra Svezia (già qualificata) e Argentina. Con una vittoria delle svedesi (o anche un pareggio) saranno le azzurre ad accedere alla fase a eliminazione diretta. Se però le argentine dovessero avere la meglio sulla Svezia, allora all’Italia non basterebbe il pari e dovrebbe per forza vincere.