Vai al contenuto

Milan, proposta la giovane punta Jhon Durán: i dettagli

Milan, proposta la giovane punta Jhon Durán: i dettagli

Al Milan è stato proposto Jhon Durán, attaccante colombiano classe 2003 in forza all’Aston Villa. Trattandosi di un profilo extracomunitario, i rossoneri dovrebbero prima cedere un giocatore per liberare lo slot. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Inter, affare fatto per Buchanan: mercoledì visite e firma

Leggi anche: Sainz: “Sono migliorato molto. Puntiamo la vetta”

Jhon Duran
Jhon Duran dell’Aston Villa osserva il tunnel dei giocatori prima della partita di UEFA Europa Conference League 2023/24 tra AZ Alkmaar e Aston Villa FC il 26 ottobre 2023 ad Alkmaar, Paesi Bassi. (Foto di Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Il Milan si guarda intorno sul mercato e punta a un attaccante per la finestra invernale. La lista dei profili graditi a Furlani e Moncada è già piuttosto ampia, ma nelle ultime ore ha guadagnato spazio un nuovo profilo. E’ stato proposto al club rossonero infatti Jhon Duran, attaccante colombiano classe 2003 dell’Aston Villa. Ha compiuto da poco 20 anni, è una punto mancina di 185 cm. Tra le sue caratteristiche principali non c’è solo il fisico, ma anche il dinamismo: può svariare su tutto il fronte offensivo per sorprendere le difese avversarie senza lasciare precisi punti di riferimento.

In un certo senso può essere paragonato al connazionale Duvan Zapata, di cui Duran è estimatore. Al Milan piace molto il giocatore, ma trattandosi di un profilo extracomunitario, andrebbe prima realizzata una cessione per liberare uno slot. In questo senso l’indiziato numero uno per svuotare l’armadietto a Milanello è il bosniaco Rade Krunic, finito ormai ai margini del progetto tecnico di Pioli.

Chi è Jhon Duran

Jhon Duran è arrivato in Premier League un anno fa, acquistato dall’Aston Villa per 16,64 milioni di euro dai Chicago Fire. Di lui si parlava come uno dei più promettenti talenti nel panorama calcistico mondiale: in nazionale (con la Colombia) ha esordito all’età di 18 anni – in occasione di un’amichevole contro il Guatemala – sostituendo Rafael Falcao.

La prima stagione in Premier League è stata di ambientamento, ma nella prima metà di quella corrente Duran sta catturando diverse attenzioni. 2 gol e 1 assist in 13 apparizioni finora, di cui nessuna da titolare. Può giocare come unica punta di riferimento oppure anche in coppia con un partner di reparto.