x

x

Vai al contenuto

Meteo, ci attende un weekend da record: cosa succederà in Italia

Meteo, ci attende un weekend da record: cosa succederà in Italia

Il primo weekend di marzo segnerà un record in Italia. È quanto emerge dalle previsioni meteo divulgate dagli esperti meteorologi. Se nel mese di febbraio abbiamo avuto anticipi di primavera, il mese di marzo invece conferma di essere “pazzo” e le temperature saranno molto instabili. L’ingresso del mese è stato segnato da piogge insistenti sull’intero paese, ma tra oggi e domani potrebbe esserci un vero e proprio record. Non accade da circa 10-20 anni. (Continua…)

Leggi anche: Allerta meteo in Italia, le cinque regioni a rischio

Leggi anche: Meteo, le previsioni di Giuliacci: cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Meteo weekend: previsto un record in Italia

Il primo weekend di marzo potrebbe segnare un record in Italia. È attesa, infatti, una delle nevicate più forti degli ultimi 10-20 anni su alcune zone del Piemonte settentrionale e della Valle d’Aosta orientale. Dovranno cadere quasi 150 cm di neve dovuti ad una saccatura atlantica che si approfondirà sul Golfo Ligure, generando condizioni di estremo maltempo. Mese di marzo innevato, dunque, per alcune regioni italiane. (Continua…)

Leggi anche: Meteo, Mario Giuliacci rivela quando finisce la pioggia

Leggi anche: Meteo, Mario Giuliacci rivela: cosa succederà a Marzo

Meteo weekend: le previsioni

Il mese di marzo porta molta pioggia sull’Italia. Anche per il weekend è previsto un tunnel di pioggia senza fine. Il picco del maltempo si avrà proprio domani, domenica 3 marzo, a causa di un flusso di aria instabile nordatlantica, in ingresso dalla Porta del Rodano, che causerà la genesi sottovento alle Alpi di un profondo minimo di bassa pressione sul Mar Ligure. Maltempo dunque da Nord a Centro, mentre al Sud ci sarà una piccola tregua con tempo soleggiato. Questa prima parte di marzo proverà a cancellare la pochezza dell’inverno, anche se la primavera ormai incombe. (Continua…)

Le previsioni della settimana

La settimana proseguirà con le perturbazioni, in particolare da mercoledì ci sarà un nuovo ciclone. Il vortice, in arrivo da Ovest, confermerà condizioni ‘decisamente atlantiche’, umide e più miti. Le piogge stavolta saranno frequenti soprattutto al settentrione e sul versante tirrenico con fenomeni attesi ancora per 6-7 giorni.