x

x

Vai al contenuto

Allerta meteo in Italia, le cinque regioni a rischio

Allerta meteo in Italia, le cinque regioni a rischio

Per “cambiamenti climatici” si intendono le variazioni a lungo termine delle temperature e dei modelli meteorologici. Queste variazioni possono avvenire in maniera naturale; tuttavia, a partire dal 19° secolo, le attività umane sono state il fattore principale all’origine dei cambiamenti climatici, imputabili essenzialmente alla combustione di combustibili fossili (come il carbone, il petrolio e il gas) che produce gas che trattengono il calore. Questi mutamenti sono sempre più evidenti anche nel Nostro Paese, gli inverni sono sempre più miti e i fenomeni estremi si verificano con molta più frequenza rispetto a prima. In queste ore è stata diramata un’allerta meteo in Italia su cinque regioni. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Meteo, le previsioni di Giuliacci: cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Leggi anche: Meteo, Mario Giuliacci rivela quando finisce la pioggia

Leggi anche: Meteo, Mario Giuliacci rivela: cosa succederà a Marzo

Leggi anche: Meteo, arriva una perturbazione in Italia con pioggia e vento forte: ecco dove

Allerta meteo in Italia, le cinque regioni a rischio

Inizio di settimana all’insegna del maltempo su alcune regioni dell’Italia, in particolare quelle concentrate al Centro Nord. Come ripoertato da Fanpage, la Protezione civile ha emesso un avviso di allerta meteo gialla per la giornata di oggi 26 Febbraio 2024, sui settori più a rischio. Come si legge sul sito ufficiale del Dipartimento, nello specifico è stata diramata allerta meteo gialla per rischio idraulico su settori dell’Emilia Romagna, e allerta meteo gialla per rischio idrogeologico su Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte e Toscana. Secondo le previsioni meteo di oggi, lunedì 26 Febbraio, è in arrivo sull’Italia dalla Francia un nuovo ciclone che porterà piogge soprattutto sulle regioni settentrionali con rischio nubifragi sulla Liguria ed altri settori del Nord Ovest. Attese anche copiose nevicate sulle Alpi, fino a 7-800 metri di quota. Nubi e rovesci anche al Centro Sud, in particolare sulla Calabria. (Continua a leggere dopo la foto)

Come sarà il tempo a Marzo e Apriele

Come riportato da Il meteo.it, per il mese di Marzo 2024 tutta l’Italia sarà sotto un’anomalia positiva fino a +2°C, di meno soltanto sul Triveneto e in Sardegna. Sul resto del continente stessa anomalia sui settori meridionali, fino a +1°C su quelli centrali, via via assente sulle zone più settentrionali. Ad Aprile tutte le regioni occidentali e in più la Puglia vedranno un’anomalia positiva fino a +2°C, fino a +1°C sul resto dell’Italia. Sul resto del continente anomalia positiva di +2°C in Spagna e bassa Francia oltre che sulla Turchia meridionale, fino a +1°C su gran parte dei settori centrali, sulle Isole Maggiori e sulla Norvegia. Non si esclude dunque che già alla fine di Marzo, (Pasqua quest’anno sarà Domenica 31 Marzo) e poi tra Aprile e Maggio potremmo dover fare i conti con le prime ondate di calore con temperature oltre i 25°C a causa dell’avanzata del famigerato anticiclone africano: insomma, la Primavera potrebbe trasformarsi improvvisamente in Estate.