x

x

Vai al contenuto

Meteo-Giuliacci, Agosto inizia nel peggiore dei modi: vacanze rovinate per milioni di italiani

Meteo-Giuliacci, Agosto inizia nel peggiore dei modi: vacanze rovinate per milioni di italiani

Agosto è il mese delle tanto attese vacanze estive, ma quest’anno l’inizio del mese non promette nulla di buono per milioni di italiani. Le previsioni meteo di Mario Giuliacci, noto meteorologo, mettono in guardia chi sta per partire per le ferie. Dopo giorni di eventi atmosferici estremi, il meteorologo offre una prospettiva in parte rassicurante, ma ancora incerta. Scopriamo cosa ci aspetta nelle prime settimane di agosto.

Leggi anche: Meteo, quando finisce l’incubo delle tempeste: la profezia di Giuliacci

Leggi anche: Meteo, ecco la verità sul caldo: l’annuncio di Mario Giuliacci spiazza tutti

Meteo agosto: Giuliacci non ha buone notizie

Le ultime previsioni meteo di Mario Giuliacci rivelano un inizio di agosto difficile per l’Italia. Nelle settimane precedenti, sia il Nord che il Sud del Paese hanno affrontato condizioni climatiche avverse: trombe d’aria, grandinate e nubifragi al Nord, e un caldo soffocante e emergenze incendi soprattutto in Sicilia e Calabria al Sud. Tuttavia, Giuliacci annuncia una luce di speranza per la prossima settimana, con la stabilità del tempo che dovrebbe predominare su tutta la penisola grazie all’anticiclone africano. Le temperature, sebbene meno estreme rispetto ai giorni precedenti, saranno ancora calde, permettendo a chi può di godersi una normale prima settimana di agosto al mare o in montagna.

Leggi anche: Meteo, la profezia da incubo di Giuliacci: cosa si abbatterà in Italia tra 7 giorni

Leggi anche: Meteo, l’annuncio da brividi del climatologo: cosa succederà in Italia

Le regioni più a rischio

Tuttavia, la situazione meteo potrebbe cambiare nel corso della prima settimana di agosto. Mario Giuliacci prevede un break temporalesco causato dalle aree di bassa pressione presenti sulle Isole Britanniche e la Scandinavia, che invieranno correnti di aria fresca verso l’Italia. Tra il 1° e il 2 agosto, si temono imponenti celle temporalesche con forti colpi di vento e grandinate, e le regioni del Nord-Est, dalla Lombardia al Trentino Alto Adige, dal Veneto al Friuli Venezia Giulia, sembrano essere a maggior rischio. Sarà quindi una prima settimana di agosto con un’Italia ancora divisa, dove il caldo persistente sarà accompagnato da potenziali tempeste, rendendo le vacanze estive incerte per molte persone.