Vai al contenuto

Mercato Napoli: Danso per il dopo Kim, se parte Osimhen c’è già un nome

Mercato Napoli: Danso per il dopo Kim, se parte Osimhen c’è già un nome

Il Napoli ha le idee chiare sul mercato. Kim è indirizzato verso il Bayern Monaco e il sostituto ideale di Garcia è Danso. Qualora dovesse partire anche Osimhen…

Mercato Napoli. Dopo aver annunciato Rudi Garcia come nuovo allenatore, il Napoli non perde tempo e si butta immediatamente nell’esecuzione del mercato estivo. Kim è pronto a salutare il club azzurro: il suo futuro sarà al Bayern Monaco. Per sostituire il difensore sudcoreano il nuovo tecnico partenopeo ha in mente il profilo di Kevin Danso. (CONTINUA A LEGGERE DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Atp Halle, sarà derby italiano Sonego Sinner agli ottavi

Leggi anche: Calciomercato Inter: Koulibaly verso l’Arabia, Lukaku può tornare

GettyImages 1499943304 1200x800 1024x683
Aurelio De Laurentiis President of SSC Napoli and Rudi Garcia head coach of SSC Napoli during the press conference to introduce the new SSC Napoli head coach at the Real museum di Capodimonte. Naples (Italia), June19th, 2023. (Photo by Cesare Purini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Mercato Napoli, Danso al posto di Kim

Kevin Danso è il nome designato da Rudi Garcia per sostituire il partente Kim. Il giocatore austriaco nato nel 1998 è stato insignito del titolo di miglior giocatore della Ligue 1 ed è stato un elemento fondamentale della squadra che si è classificata al secondo posto in questa stagione. Non c’è stato alcun contatto tra le due società, ma con la cessione del sudcoreano al Bayern Monaco, la trattativa tra Napoli e Lens potrebbe iniziare immediatamente.

Mercato Napoli, la situazione Osimhen

L’agente di Osimhen, Roberto Calenda, è in attesa di un incontro con Aurelio De Laurentiis. Durante la presentazione di Rudi Garcia, il presidente del Napoli ha menzionato proprio l’attaccante nigeriano: “Abbiamo già discusso con Victor prima che organizzassi la festa del Napoli: siamo d’accordo per prolungare il suo contratto di altri due anni. Ho sempre detto che Osimhen deve restare. Se dovesse arrivare un’offerta irresistibile, la valuteremo”. Calenda quindi si prepara a incontrare De Laurentiis per due motivi principali: il primo è per determinare l’entità dell’offerta irresistibile menzionata, al fine di comunicarla a eventuali interessati; il secondo è per valutare la proposta di rinnovo biennale, che non è ancora stata presentata.