Vai al contenuto

Matteo Bassetti rompe il silenzio sulla morte di Berlusconi

Matteo Bassetti rompe il silenzio sulla morte di Berlusconi

Matteo Bassetti rompe il silenzio sulla morte di Berlusconi – Il Cavaliere si è spento al San Raffaele di Milano dopo aver convissuto negli ultimi anni della sua vita con una leucemia mielomonocitica cronica. Nessuno si aspettava che anche la sua scomparsa potesse scatenare i commenti dei no vax, di quelle persone contrarie alla somministrazione dei vari vaccini anti Covid. Qualcuno ha scritto infatti che anche la morte del leader di Forza Italia sia da attribuirsi a questi ultimi. Immediata la reazione del direttore di malattie infettive del San Martino di Genova Matteo Bassetti. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Piero Pelù, il brutto gesto contro Silvio Berlusconi: è bufera sul cantate

Leggi anche: Silvio Berlusconi, orrore dopo la morte: il cantante fa un gesto orribile

Berlusconi  874x1024

Matteo Bassetti rompe il silenzio sulla morte di Berlusconi

Nelle ore immediatamente successive alla morte di Berlusconi, si sono diffuse sui social le teorie sul possibile legame tra il peggioramento delle sue condizioni e il vaccino anti-Covid. “È la solita bufala social, le solite balle”, ha dichiarato con fermezza Matteo Bassetti, intercettato dall’Adnkronos. “Il presidente Berlusconi è sempre stato un paladino della medicina e della scienza e l’ha dimostrato in tutta la sua vita. Sono certo da quello che mi risultata che è stato un difensore delle vaccinazioni anti-Covid e nessuno può sostenere che i vaccini abbiano slatentizzato le malattie dell’ex premier”, ha insistito il direttore di malattie infettive del San Martino di Genova. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Berlusconi morto: il gesto di Massimo Boldi nei confronti di Giorgia Meloni

Leggi anche: Silvio Berlusconi, ecco quanto costerà agli italiani il suo funerale

Silvio Berlusconi 671x1024

“Sciacallaggio da social”, la rabbia del medico del San Martino di Genova

“Questo è il peggior modo con cui si può fare informazione. È sciacallaggio da social. Il mondo no-vax ci ha abituato a queste violenze e corruzioni dell’ignoranza. Per la gestione dei suoi problemi di salute Berlusconi ha sempre seguito i consigli dei medici, dal tumore alla prostata ai problemi cardiologici fino all’ultima battaglia ematologica. È stato anche uno dei primi pazienti curati con il Covid con un ricovero al San Raffaele”, ha aggiunto Bassetti. (continua a leggere dopo le foto)

Bassetti

Bassetti rompe il silenzio sulla morte di Berlusconi

I funerali di Silvio Berlusconi si terranno oggi, mercoledì 14 giugno 2023, alle 15 in Duomo a Milano. Giornata di lutto nazionale e stop per una settimana ai lavori del Parlamento. Bandiere italiana ed Ue a mezz’asta all’Eurocamera. Nella serata di martedì a Villa San Martino ad Arcore sono giunti Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Ignazio La Russa per rendere omaggio all’ex presidente del consiglio. “C’è chi lo ha combattuto politicamente e chi ha usato mezzi impropri, ma tutti alla fine hanno perso”, ha detto la premier Giorgia Meloni, sottolineando come “sul suo nome gli italiani si siano divisi e il giudizio della storia sarà diverso da quello della cronaca. Più sereno, meditato ed equilibrato”. (continua a leggere dopo le foto)

Silvio Berlusconi funerali

Oggi i funerali di stato per il leader di Forza Italia

Per i funerali di Stato di Silvio Berlusconi, le autorità dovrebbero arrivare in Duomo a Milano tra le 14.30 e le 15. Sono attesi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la già citata Giorgia Meloni con gli esponenti del governo. Tra gli altri anche la segretaria del PD Elly Schlein, Matteo Renzi, Carlo Calenda, Paolo Gentiloni in rappresentanza della Commissione europea. Atteso anche l’ex premier Mario Draghi. Tra i tanti potenti della terra anche il primo ministro ungherese Viktor Orban e l’emiro del Qatar Tamim bin Hamad Al Thani.