Vai al contenuto

Mara Venier nella bufera, interviene Lilli Gruber

Mara Venier nella bufera, interviene Lilli Gruber

Gossip. Mara Venier nella bufera, la conduttrice della Rai è al centro delle polemiche in seguito a quanto è successo al termine del Festival di Sanremo. La giornalista Lilli Gruber ha deciso di intervenire sulla questione. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Arisa, l’ultima donna ad aver vinto Sanremo rompe il silenzio su Angelina Mango

Leggi anche: “Grande Fratello”, Simona Tagli sparla di Perla e di Greta

Screenshot 2024 02 13 at 12.59.41 1024x576

Mara Venier al centro delle polemiche

Mara Venier è al centro delle polemiche in seguito a quando è accaduto dopo il Festival di Sanremo. La conduttrice ha letto un comunicato Rai durante la chiusura del programma “Domenica In speciale Sanremo”. In molti hanno accusato Mara Venier e il governo di aver tentato di censurare alcuni artisti. Tra questi si è parlato proprio di Ghali e Dargen D’Amico. Il primo ha chiesto lo “stop al genocidio” e il “cessato il fuoco” mentre si trovava sul palco del teatro Ariston. Il secondo artista, invece, ha cercato di spiegare suo brano “Onda Alta”, cercando di trattare il tema dell’immigrazione in Italia e tentando di spiegare il ruolo che riveste l’apporto economico degli immigrati sulle pensioni degli italiani. Durante il programma “Otto e Mezzo”, su La7, la giornalista Lilli Gruber ha voluto fare un intervento in merito alla vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 13 at 13.00.03

L’intervento di Lilli Gruber

Lilli Gruber, giornalista de La7, ha voluto fare un intervento in difesa di Mara Venier, durante il programma “Otto e Mezzo”. Il tema del comunicato Rai che la conduttrice di “Domenica In” ha dovuto leggere ha scatenato numerose polemiche negli ultimi giorni. “La salutiamo e ovviamente la invitiamo, ma diciamo anche che l’hanno lasciata sola con una patata bollentissima e una grande grana da gestire, perché tra il comunicato dell’ambasciatore israeliano e quell’altro che ha detto che il Festival era troppo di sinistra le polemiche erano già infuriate”, ha detto Lilli Gruber in difesa di Mara Venier. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 13 at 13.01.23
Screenshot 2024 02 13 at 13.00.54

Lo scontro tra Massimo Giannini e Italo Bocchino

Durante l’ultima puntata di “Otto e Mezzo”, in onda su La7, erano presenti in studio anche Massimo Giannini e Italo Bocchino. Tra i due editorialisti si è acceso un forte dibattito. Il tutto è partito da un‘affermazione di Giannini: “Ma è possibile che con questa Tele Meloni Mara Venier, che è la più straordinaria conduttrice televisiva che abbiamo, a 73 anni ha ancora il problema di dover rendere conto al funzionario Rai? Mara Venier ha zittito Dargen D’Amico, che ha detto una cosa totalmente neutra. Ho visto lo sguardo terrorizzato di Venier che probabilmente guardava il funzionario Rai, quello di cui parlava Renato Zero nella canzone Viva la Rai.  Tele Meloni ha persino un problema se un cantante dice ‘Stop al genocidio’ e un altro dice che i migranti apportano un importante contributo al nostro paese? E quando parlo di autocensura, mi riferisco a Mara Venier”. Italo Bocchino ha risposto, intervenendo e ripetendo più volte con: “Mara Venier è una persona seria e sa che in una trasmissione di spettacolo si parla di spettacolo, non si fa politica”.

Argomenti