x

x

Vai al contenuto

Mancini: “Semifinale è una soddisfazione. Abbiamo un grande futuro”

Mancini: “Semifinale è una soddisfazione. Abbiamo un grande futuro”

Intervenuto sui canali social ufficiali della Nazionale italiana, Roberto Mancini, Ct Azzurro, ha così parlato della sfida in programma questa sera contro la Spagna

L’Italia questa sera si giocherà in Olanda contro la Spagna l’accesso alla Finale di Nations League dove potrebbe sfidare la Croazia che ieri si è imposta sugli Orange per 4-2. “E’ una partita difficile” ha detto il Ct azzurro Roberto Mancini, che ha ribadito come le più grandi difficoltà possano venire dall’approccio offensivo delle “Furie rosse”.

Leggi anche: Nazionale, Mancini: “Final four Nations League grande traguardo”

Leggi anche: Nations League, Italia-Spagna: le probabili formazioni

Gruppo giovane

Per quanto la Nations League non brilli nel palmarés al pari delle altre competizioni per Nazioni, l’arrivo in semifinale è ugualmente un grande traguardo per Roberto Mancini che lo reputa un aspetto positivo “anche perché lo abbiamo fatto con ragazzi molto giovani che avranno un grande futuro in Nazionale”. Retegui, Chiesa, Barella, Zaniolo e Raspadori sono in questo senso dei fulgidi esempi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

SANTA MARGHERITA DI PULA, ITALY – JUNE 08: Head coach of Italy Roberto Mancini speak with players of Italy during training session at Forte Village Resort on June 08, 2023 in Santa Margherita di Pula, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Per l’Italia quello di stasera potrebbe essere l’ultimo o il penultimo step delle Finale Four di Nations League, una sfida affascinante che permetterebbe agli Azzurri di aggiungere un altra tacca al proprio albo d’Oro dopo il terzo posto raggiunto nella medesima competizione nella stagione 2020/21.

Le probabili formazioni

Questi gli undici titolari che saranno probabilmente scelti rispettivamente da Roberto Mancini e De La Fuente nella semifinale di questa sera:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Toloi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Zaniolo, Immobile, Raspadori. Ct: Mancini

SPAGNA (4-2-3-1): Kepa; Carvajal, LeNormand, Nacho, Jordi Alba; Rodri, Merino; Asensio, Gavi, Ansu Fati; Morata. Ct: De La Fuente

Argomenti