Vai al contenuto

Madre si dimentica di portare il figlio all’asilo, dopo qualche ora fa la terribile scoperta

Madre si dimentica di portare il figlio all’asilo, dopo qualche ora fa la terribile scoperta

Madre si dimentica di portare il figlio all’asilo, dopo qualche ora fa la terribile scoperta. Sono sempre più frequenti gli incidenti dovuto alla distrazione. Un’altra mamma ha dimenticato il suo bambino in auto, invece di portarlo come tutte le mattine in asilo. Questa volta i fatti però non sono avvenuti nel nostro Paese, ma in Galizia, una comunità autonoma nel nord-ovest della Spagna. Un bambino di due anni è morto giovedì pomeriggio dopo aver trascorso circa sei ore all’interno di un’auto in un parcheggio della multinazionale farmaceutica Lonza, nella zona industriale di Torneiros. A lanciare l’allarme il papà del piccolo nelle prime ore del pomeriggio. Vediamo insieme una prima ricostruzione dei fatti ad opera degli inquirenti. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Incidente choc in Italia, l’auto si schianta e prende fuoco: chi c’era a bordo

Leggi anche: Terribile incidente in moto, gamba amputata subito: poi accade il peggio

ambulanza
dottore

Leggi anche: Terribile incidente in pista, muore l’amato campione a soli 30 anni

Leggi anche: Bambina muore a 6 anni dopo un incidente sulla strada per le vacanze: poi l’agghiacciante scoperta sul fratello

Madre si dimentica di portare il figlio all’asilo, dopo qualche ora fa la terribile scoperta

Una nuova tragedia si è consumata in questi giorni in Spagna, precisamente a O Porriño, un comune della Galizia. Un bambino di due anni è morto giovedì pomeriggio dopo aver trascorso circa sei ore all’interno di un’auto in un parcheggio della multinazionale farmaceutica Lonza, nella zona industriale di Torneiros. Il bambino avrebbe compiuto tre anni in autunno. La madre, come riportano diverse fonti locali e come ripreso da Today, doveva portare il figlio all’asilo, come tutte le mattine, ma si è dimenticata di farlo ed è andata direttamente al lavoro. Ha parcheggiato l’auto nel parcheggio all’aperto della sua azienda senza rendersi conto che il bambino era stato lasciato all’interno del veicolo, addormentato nel seggiolino sul sedile posteriore.

Alle 15:45 il padre si è recato all’asilo e le maestre gli hanno detto che quel giorno il piccolo non era andato a scuola. Subito è scattato l’allarme, hanno iniziato a cercarlo e lo hanno trovato già morto all’interno del veicolo. I medici giunti sul posto non hanno potuto fare nulla per il bambino, se non constatarne il decesso. La madre è sotto shock e le è stato messo a disposizione uno psicologo. La Guardia Civil è in attesa di ottenere l’esito dell’autopsia. L’inchiesta della Polizia per chiarire i fatti è ancora aperta, ma non ci sono particolari dubbi sulla dinamica della tragedia. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 14552
Screenshot 14551

Le parole del sindaco di O Porriño

L’azienda nel cui parcheggio si è consumata la tragedia è il più grande impianto biotecnologico di coltura cellulare del colosso svizzero in Spagna. Il comune di O Porriño ha dichiarato tre giorni di lutto. Il sindaco, Alejandro Lorenzo, come riportato da Today, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia, offrendo loro il suo sostegno. I festeggiamenti di Porrigalia previsti per questo fine settimana sono stati immediatamente sospesi. Oggi a mezzogiorno tutta la cittadinanza osserverà un minuto di silenzio. “Le mie più sentite condoglianze e tutto il mio amore e sostegno alla famiglia del bambino che ha perso la vita oggi a Porriño. A nome mio e di tutta la gente di Porriño, trasferisco il nostro sostegno e la nostra mano tesa per tutto ciò di cui hanno bisogno in questi tempi difficili. Riposa in pace, piccolino”, queste le parole con cui il sindaco ha commentato su Facebook questa triste vicenda.