Vai al contenuto

Bambina muore a 6 anni dopo un incidente sulla strada per le vacanze: poi l’agghiacciante scoperta sul fratello

Bambina muore a 6 anni dopo un incidente sulla strada per le vacanze: poi l’agghiacciante scoperta sul fratello

Una tragica vicenda ha sconvolto una famiglia italiana, che ha perso una bambina di sei anni a causa di un terribile incidente stradale avvenuto durante il viaggio per le vacanze. Leila Kurti, figlia di Gentjan Kurti, ex consigliere comunale di San Polo d’Enza, è rimasta coinvolta in uno schianto sulla tangenziale il 14 giugno scorso. Dopo due settimane di lotta per la vita, la piccola Leila ha purtroppo perso la sua battaglia.

Leggi anche: Michelle Causo, il triste annuncio del padre spezza il cuore

Leggi anche: Michelle Causo, il tremendo esito dell’autopsia: com’è morta

incidente roma 768x1024

Bambina morta a 6 anni: il tragico incidente

Gentjan Kurti, padre della bambina, ha raccontato al Resto del Carlino la dolorosa esperienza vissuta dalla sua famiglia. Nonostante le speranze e i desideri di un miracolo, la situazione di Leila si è aggravata fino al punto in cui i genitori hanno dovuto accettare la triste realtà. Ora, la loro richiesta principale è che il responsabile dell’incidente sia chiamato a rispondere delle sue azioni. L’incidente si è verificato quando la famiglia stava lasciando Borgo Panigale per raggiungere la loro destinazione di vacanza. L’auto su cui viaggiavano, ferma nel traffico a causa di un altro incidente, è stata violentemente colpita da un veicolo in arrivo ad alta velocità, nonostante i segnali di rallentamento. L’impatto è stato devastante e sono stati necessari i vigili del fuoco per liberare i passeggeri intrappolati tra le lamiere. Gentjan Kurti e Leila sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, mentre la loro altra figlia è rimasta illesa.

Leggi anche: Michelle Causo, l’inquietante rivelazione del fidanzato spiazza tutti

Leggi anche: Michelle Causo, il grido di dolore della mamma dopo l’omicidio della figlia

incidente a4 oggi foto 833x1024

Una famiglia devastata dal dolore

La famiglia si preparava per una vacanza in Albania, dove la madre avrebbe raggiunto il marito e le figlie una volta iniziato il suo periodo di ferie. L’annuncio della morte di Leila è stato dato dal padre sui social media, in cui ha scritto un commovente messaggio ricordando anche il fratello maggiore della bambina, Marjo, che li ha lasciati nel 2014 a causa di gravi problemi di salute. La comunità locale è stata profondamente colpita dalla tragedia e il sindaco di San Polo ha dichiarato un giorno di lutto cittadino in occasione dei funerali. La storia di questa famiglia, segnata da una doppia perdita così devastante, ha suscitato grande commozione e solidarietà. Ora, la ricerca di giustizia per Leila e il desiderio di evitare simili tragedie future si uniscono al loro profondo lutto. Il ricordo di questa bambina speciale rimarrà sempre nel cuore di coloro che l’hanno conosciuta e amata.