Vai al contenuto

L’Italia U21 eliminata dalla Norvegia: finisce il sogno Europei

L’Italia U21 eliminata dalla Norvegia: finisce il sogno Europei

Eliminazione a sorpresa per l’Italia U21. La Norvegia vince di misura, ma a passare ai quarti sono Francia e Svizzera

L’Italia U21 esce a sorpresa dagli Europei di categoria dopo una prestazione da dimenticare. La Norvegia vince uno a zero, ma a passare sono comunque la Francia (da prima del girone) e la Svizzera per la classifica avulsa a parità di punti con gli Azzurrini. Nicolato fallisce anche l’accesso alle Olimpiadi, per le quali era necessario arrivare tra le prime quattro. Nell’altra gara del girone i transalpini liquidano per quattro a uno la Svizzera e chiudono a punteggio pieno. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1259091809 1200x800 1024x683
CLUJ-NAPOCA, ROMANIA – JUNE 25: Nicolò Rovella of Italy during the UEFA Under-21 EURO 2023 Finals Group D match between Switzerland and Italy at the Cluj Arena on June 25, 2023 in Cluj Napoca, Romania. (Photo by Eóin Noonan – Sportsfile/UEFA via Getty Images)

Partenza senza sussulti

Il primo tempo viene gestito dalla nostra nazionale ma a ritmi troppo bassi per impensierire gli avversari. I timidi tentativi di Pellegri di testa e successivamente di Gnonto dopo una bella azione corale non portano particolari pericoli. La Norvegia è ben messa in campo e si affida alla coppia Botheim e Ceide per le ripartenze in contropiede. Nella ripresa l’Italia prova la scossa con gli ingressi di Cambiaghi e Colombo però sono i nordici a trovare il vantaggio a sorpresa.

Leggi anche: Loftus-Cheek: dove potrebbe giocare nel Milan di Pioli

Leggi anche: Onana in partenza, Trubin o Mamardashvili per l’Inter

Nicolato al capolinea

Nusa mette un cross in area sul quale Carnesecchi non è impeccabile. Botheim, attaccante della Salernitana, è il più veloce di tutti e insacca con un tiro sporco. L’Italia presta il fianco ai contropiedi norvegesi e prova il tutto per tutto in avanti. L’occasione d’oro capita a Cambiaghi che in area piccola colpisce di testa ma centra la traversa. E’ l’ultima vera opportunità per gli Azzurrini, che tornano a casa con due sconfitte su tre partite. Nicolato al capolinea potrebbe chiudere così il suo percorso con la selezione.

Argomenti