Vai al contenuto

Liliana Resinovich, il gesto di Claudio Sterpin: cosa le ha lasciato sulla tomba

Liliana Resinovich, il gesto di Claudio Sterpin: cosa le ha lasciato sulla tomba

È stato riesumato stamattina, al cimitero Sant’Anna di Trieste, il cadavere di Liliana Resinovich. Nei prossimi giorni, a Milano, saranno effettuati nuovi esami autoptici. Sulla tomba è stato collocato un verricello che ha issato la bara riportandola in superficie. Erano presenti il marito della donna, Sebastiano Visintin, e più distante, ma sempre nel cimitero, l’amico Claudio Sterpin, il quale si è reso protagonista di un testo che ha lasciato tutti a bocca aperta. (Continua…)

Leggi anche: Liliana Resinovich, spunta una nuova testimone che dichiara di averla vista dopo la scomparsa

Leggi anche: Sebastiano Visintin, un nuovo amore dopo la morte di Liliana Resinovich

liliana 683x1024

Il caso Liliana Resinovich

Il caso sulla scomparsa di Liliana Resinovich ha monopolizzato a lungo l’attenzione dell’opinione pubblica. La donna è stata trovata senza vita nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni. Il cadavere è stato trovato in due grandi sacchi neri, mentre la testa era avvolta in due sacchetti di nylon trasparenti. Dopo il ritrovamento la Procura ha aperto un’inchiesta per stabilire le cause della morte. La prima ipotesi è stata quella di morte per soffocamento e le indagini si sono concentrate principalmente sul marito, Sebastiano Visentin, in seguito alla scoperta di una presunta relazione extra-coniugale tra Liliana Resinovich e Claudio Sterpin. La donna pare che volesse lasciare il marito per intraprendere questa nuova relazione amorosa.

Successivamente, però, la Procura ha valutato l’ipotesi del suicidio, arrivando ad archiviare il caso. La famiglia di Liliana si è opposta alla decisione della Procura e le indagini ora proseguono per capire cosa sia successo alla donna. (Continua…)

Leggi anche: Liliana Resinovich, la confessione dell’amante: cosa facevano insieme

Leggi anche: Liliana Resinovich, svolta nel caso: ritrovate email choc

sebastiano e liliana 683x1024

Riesumato il corpo

Stamattina, al cimitero Sant’Anna di Trieste, è stato riesumato il corpo di Liliana Resinovich. Nei prossimi giorni, infatti, saranno condotti nuovi esami autoptici per capire cosa sia successo alla donna. Inizialmente, come abbiamo detto, l’ipotesi più accreditata era quella di morte per soffocamento, ma in seguito la Procura si è concentrata sul suicidio. Tale pista non è stata accettata dalla famiglia della donna, che si è opposta alla decisione della Procura. Le indagini dunque proseguono per cercare la verità. La riesumazione del cadavere è fondamentale in questo caso per capire cosa sia realmente successo alla donna. (Continua…)

liliana sebastiano 683x1024

Il gesto di Claudio Sterpin

Stamattina, al cimitero Sant’Anna di Triste, oltre a Sebastiano Visentin, era presente anche Claudio Sterpin, che ha lasciato una rosa ed un biglietto sulla tomba della donna. “Le ho scritto scusa per il vilipendio di oggi, ma spero sia utile per arrivare alla verità”, ha detto all’Ansa. Visintin, invece, ha ribadito: “Credo nella teoria del suicidio purtroppo, per quello che ha lasciato a casa, il telefonino e altri oggetti. E penso che lei sia morta il giorno 14“.