x

x

Vai al contenuto

Leonardo muore a 22 anni: il drammatico momento con la fidanzata prima della tragedia

Leonardo muore a 22 anni: il drammatico momento con la fidanzata prima della tragedia

Il giovane ventiduenne Leonardo è morto. Egli è rimasto vittima, insieme alla sua fidanzata, di un terribile incidente. Era stato ricoverato in terapia intensiva, ma le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate. Il suo cuore si è fermato martedì sera. Le condizioni della fidanzata, invece, sono ancora molto preoccupanti. La speranza è che almeno lei possa salvarsi. (Continua…)

Leggi anche: Esce dal carcere dopo 52 anni, poi accade l’impensabile

Leggi anche: Noemi, la ragazza scomparsa a 22 anni: speranze finite, come l’hanno trovata

Incidente Viareggio morto ragazzo di 22 anni

Un terribile incidente avvenuto a Viareggio è costato la vita a Leonardo Brown. giovane di 22 anni. Egli era in sella alla sua bicicletta elettrica insieme alla fidanzata Emma Genovali. Si trovava in via dei Pescatori, direzione Darsena, quando con la bicicletta si è schiantato con una motocicletta che proveniva dalla direzione opposta. L’intervento dei sanitari è stato immediato. Leonardo è stato ricoverato in terapia intensiva, ma è morto martedì sera intorno alle 22. (Continua…)

Leggi anche: Morgan Freeman, la terribile notizia sconvolge il cinema: cos’è successo

Leggi anche: Il famoso attore fa coming out: i fan sono rimasti senza parole

Disposto l’espianto degli organi

La famiglia di Leonardo Brown è distrutta per la sua scomparsa. Come ultimo gesto, però, hanno deciso di autorizzare l’espianto degli organi. Un gesto veramente nobile da parte della famiglia di Leonardo, che trasformerà un tragico destino in una seconda possibilità per qualcun altro. Gli organi di Leonardo, infatti, serviranno per dare nuova vita ad un’altra persona che nel frattempo attende un’importante operazione. (Continua…)

Le condizioni della fidanzata

Come abbiamo detto, insieme a Leonardo al momento dell’incidente si trovava anche la fidanzata, Emma Genovali. La giovane è stata trasportata d’urgenza in ospedale con l’elicottero Pegaso. Il cuore di Leonardo ha smesso di battere dopo 8 lunghi giorni, mentre quello della sua fidanzata continua a battere. Le speranze, però, sono ridotte al lumicino. Le sue condizioni, infatti, appaiono molto preoccupanti. La famiglia di Emma prega affinché avvenga un miracolo. Siamo sicuri che anche Leonardo, dovunque si trovi adesso, faccia il tifo per lei.