x

x

Vai al contenuto

Leao: “Arabia? Ecco cosa farei se arrivasse un’offerta”

Leao: “Arabia? Ecco cosa farei se arrivasse un’offerta”

Rafael Leao è il protagonista dell’ultima intervista concessa a GQ Portogallo, dove il giovane attaccante del Milan ha parlato del suo momento, delle sue ambizioni e del suo rapporto con il club rossonero. Il portoghese è partendo con il riaffermare la propria soddisfazione per aver rinnovato con il Milan: “Se avessi voluto andarmene non l’avrei fatto. Sono concentrato a fare grandi cose al Milan nei prossimi 2/3 anni”. L’attaccante rossonero non ha tuttavia escluso un possibile addio in un futuro ancora remoto “Non si può dire mai”.

Leggi anche: Al Milan basta Leao per battere il Verona, Pioli torna a sorridere

Leggi anche: Pioli cambia ancora: il Milan prova il 3-4-3

Vincere la Champions con il Milan

Resta tuttavia la vittoria della Champions League il vero pallino di Leao che nella passata stagione ha sfiorato la Finale perdendo contro l’Inter: “Ora l’obiettivo del club deve essere quello di continuare a crescere e sono sicuro che il Milan tornerà presto a vincere una Champions League”. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Rafael Leao in azione con il Milan
Rafael Leao finalizza di sinistro un’azione personale (Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Il fuoriclasse portoghese ha anche risposto riguardo all’eventualità di finire in Arabia Saudita nel caso dovesse arrivare un’offerta indecente, come avvenuto in estate per Cristiano Ronaldi e tanti altri. “Non ho ancora raggiunto grandi risultati per andarmene in un campionato come quello. Per me una Champions League vale più di uno stipendio di 10 milioni, per esempio” .

Rafael Leao ha mostrato ancora una volta il suo attaccamento al Milan e la sua voglia di trionfare con la maglia rossonera. Il portoghese è uno dei protagonisti della squadra di Pioli e ha già segnato tre gol in campionato. Il suo talento e la sua determinazione sono le armi vincenti per raggiungere i suoi obiettivi.

Argomenti