Vai al contenuto

Kroos rinnova con il Real Madrid: prolungamento fino al 2024

Kroos rinnova con il Real Madrid: prolungamento fino al 2024

Il Real Madrid ha ufficialmente rinnovato il contratto di Toni Kroos che resterà in maglia blanca fino al 2024

Dopo mesi di dubbi, tentennamenti e ipotesi di addio è stato ufficialmente rinnovato il contratto di Toni Kroos con il Real Madrid. Il fuoriclasse tedesco non farà dunque le valige e resterà in blancos ancora fino al 2024.

Leggi anche: Altro colpo del Real Madrid: ufficiale anche Joselu

Leggi anche: Littizzetto a Mediaset, la reazione epica di Sabrina Ferilli lascia senza fiato

L’annuncio arrivato con comunicato ufficiale e tweet di gioia da parte del Real Madrid arriva alla fine di una estenuante trattativa che per diverse settimane sembrava destinata ad epiloghi ben peggiori. Giocatore simbolo del Real prima di Zidane e poi di Ancelotti, Kroos ha collezionato con la maglia dei galacticos 417 presenze arricchite da 27 gol e 89 assist. Un accordo che sugella un matrimonio già ricco di soddisfazioni: Kroos al Real Madrid ha infatti alzato ben 20 trofei tra cui 4 Champions League, 5 Mondiali per club e 4 Supercoppe europee. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

MADRID, SPAIN – JUNE 04: Toni Kroos of Real Madrid CF looks on during the LaLiga Santander match between Real Madrid CF and Athletic Club at Estadio Santiago Bernabeu on June 04, 2023 in Madrid, Spain. (Photo by Diego Souto/Quality Sport Images/Getty Images)

Gli altri rinnovi eccellenti

Oltre a Kroos in questa prima fase del mercato estivo sono stati siglati altri rinnovi importanti anche in Italia: Rafael Leao con il Milan, Cristante e Smalling a Roma e Szczesny con la Juventus sono i nomi più eccellenti rintracciabili nella lunga lista di giocatori che hanno giurato “amore eterno” alle proprie squadre. All’estero è toccato a Thiago Silva (Chelsea) e Phil Phoden del Manchester City aprire le danze.