x

x

Vai al contenuto

Kata scomparsa, interviene il padre in diretta: “Devo dire una cosa”

Kata scomparsa, interviene il padre in diretta: “Devo dire una cosa”

Kata padre Zona Bianca. Ieri, durante la trasmissione “Zona Bianca”, condotta da Giuseppe Brindisi su Rete 4, è intervenuto in diretta il padre di Kata, la bambina di appena cinque anni scomparsa a Novoli. I genitori della bambina stanno lanciando molti appelli alla stampa e in televisione per ritrovare la figlia. Al momento, però, Kata risulta ancora dispersa. Ieri, il padre di Kata ha fatto un annuncio importante a “Zona Bianca”. (Continua…)

Leggi anche: Kata scomparsa, la scoperta da brividi a Chi l’ha visto

Leggi anche: Kata scomparsa, la vicina di casa rompe il silenzio

La scomparsa di Kata

Kata è una bambina di cinque anni scomparsa dal quartiere Novoli di Firenze. La piccola abitava insieme alla sua famiglia nell’ex Hotel Astor, immobile occupato da un centinaio di persone durante la pandemia di Covid-19. Quando è scomparsa, Kata era sotto la tutela di uno zio, che si è distratto un attimo e non l’ha più ritrovata. Kata stava giocando con altri bambini, ma è assai improbabile che si sia allontanata volontariamente. Gli inquirenti, infatti, seguono con insistenza la pista del rapimento.

Dietro la scomparsa di Kata, infatti, potrebbe esserci il racket per le occupazioni abusive o addirittura la vendetta trasversale. Pochi giorni prima pare che la famiglia di Kata abbia litigato con un’altra famiglia per l’occupazione abusiva di una stanza nell’ex Hotel Astor. Più passano i giorni e più diminuiscono le speranze di ritrovare la piccola Kata. (Continua…)

Leggi anche: Kata scomparsa, il mistero del cancello a Chi l’ha Visto

Leggi anche: Bimba scomparsa, arriva lo stop ufficiale alle ricerche: cos’è successo

Il padre di Kata ospite a “Zona Bianca”

Nella puntata di ieri di “Zona Bianca” è stato ospite il padre di Kata, Miguel Angel Alvarez. Quando la piccola è scomparsa, l’uomo era detenuto in carcere per piccoli reati contro il patrimonio. Miguel Angel Alvarez ha tentato più volte il suicidio dopo la notizia della scomparsa della figlia, poi è stato scarcerato. Ieri, ospite di “Zona Bianca”, ha fatto un annuncio molto importante. (Continua…)

Le sue parole

Il padre di Kata, Miguel Angel Alvarez, è stato ospite a “Zona Bianca”, dove ha annunciato: “Sono fiducioso in Dio. Né la Polizia, né gli avvocati, né i giudici possono fare quello che può fare Dio, che è l’unico in grado di risolvere i problemi degli uomini. Ho bisogno di avere risposte dalla Polizia in questi giorni, altrimenti farò una manifestazione fuori dal Palazzo di Giustizia. Mi fermerò lì giorno e notte fino a quando non riceverò notizie di mia figlia. Di questa cosa non voglio più parlare. Le risposte che cerco le voglio dalla Polizia. Se non me le daranno in questi giorni sono pronto a fare questa manifestazione. L’ultima immagine che ho di lei è quando ballava: mi piaceva molto vederla divertirsi“.