x

x

Vai al contenuto

Italia in lutto, è morto Michele Jocca: ha fatto la storia del nostro paese

Italia in lutto, è morto Michele Jocca: ha fatto la storia del nostro paese

Michele Jocca morto. Si è spento all’età di 97 anni un pezzo di storia del nostro paese. Michele Jocca resterà per sempre nell’immaginario collettivo. La sua scomparsa lascia un vuoto incredibile, ma il suo ricordo resterà per sempre indelebile. Sarà impossibile dimenticarlo anche perchè ogni giorno avremo una delle sue opere davanti agli occhi. (Continua…)

Leggi anche: Bimbo di 2 anni scompare nel nulla mentre giocava nel giardino dei nonni: cos’è successo

Leggi anche: In ospedale con un dolore al braccio, Debora muore a 45 anni: cosa le è successo

Michele Jocca morto

È morto all’età di 97 anni Michele Jocca, storico fumettista noto per aver disegnato i cartelli stradali. Da tempo era ricoverato in una Rsa di Roma, dove è morto. Ha scritto un pezzo enorme di storia del nostro paese. Tutti i cartelli stradali sono stati disegnati da lui. Sarà dunque veramente impossibile dimenticarlo. Ogni giorno, ad un incrocio, al semaforo o davanti ad un attraversamento pedonale, guarderemo il cartello stradale e ci ricorderemo di lui. Michele ha lasciato la Terra, ma il suo ricordo resterà per sempre impresso nella nostra memoria. (Continua…)

Leggi anche: Strage di Cadore, si mette male per l’avvocato di Angelika Hutter: cos’è successo

Leggi anche: Tv in lutto, il dolore è devastante: addio per sempre alla star di Beautiful

Michele Jocca morto: chi era

Michele Jocca è nato in Abruzzo il 6 ottobre 1925. Nel 1937 si è trasferito a Roma con la sua famiglia. Ha iniziato a coltivare sin da piccolo la passione per il disegno. Cominciò a disegnare illustrazioni per i fratelli Palombi grazie all’amicizia con un giornalista de Il Messaggero. A partire dal 1956 ha iniziato a lavorare per il Genio Civile ed è rimasto lì fino al raggiungimento della pensione.

Verso la fine degli anni ’50 h realizzato la segnaletica stradale per il nuovo Codice della strada. Nel realizzare i cartelli stradali, Michele Jocca ha cercato di portare alla vista delle persone immagini semplici e di facile comprensione. Sua l’idea dei pannelli a messaggio variabile, che informano agli automobilisti in tempo reale in merito a quanto avviene in strada. (Continua…)

Michele Jocca morto: il cordoglio

Dolore e sconforto per la scomparsa di Michele Jocca. Il sindaco di Calascio ha espresso tutto il suo cordoglio: “Era Calascio la sua vera passione. È suo il primo rilievo della fortezza della Rocca come della Madonna della Pietà, lo studio delle relazioni delle varie torri e fortificazioni, la loro funzione e il perché del loro posizionamento in punti strategici. Sono suoi innumerevoli lavori che illustrano gli angoli del paese, uno studio rimasto unico sulle chiese di Calascio, studi di botanica e progetti museali“.