x

x

Vai al contenuto

Inter, il punto sui rinnovi di Barella e Inzaghi

Inter, il punto sui rinnovi di Barella e Inzaghi

Rinnovi in vista per l’Inter. Nicolò Barrella vicino alla firma del nuovo contratto pronto per lui già da diverso tempo. Veste la maglia nerazzurra da settembre 2020, ed è diventato vicecapitano neroazzurro dalla scorsa estate e ha solo 27 anni. In più rimane il punto interrogativo su Inzaghi.

Leggi anche: Semifinale Coppa Italia, Juventus-Lazio: le probabili formazioni

Leggi anche: Atalanta, tegola Scalvini: i dettagli dell’infortunio e i tempi di recupero

Tutto pronto per Barella

Il contratto del centrocampista sardo (2028 o 2029 la nuova scadenza) prevederà un passo in avanti rispetto all’attuale ingaggio da 6 milioni di euro a stagione, ma soprattutto una filosofia di fondo molto specifica: oltre all’adeguamento base, ulteriori cambiamenti saranno legati al rendimento personale uniti ad ulteriori obiettivi di squadra e individuali. Una filosofia che dovrebbe avere le stesse fondamenta anche per il nuovo contratto di Lautaro Martinez, con il quale servirà ancora un po’ di lavoro. Ancora in bilico il futuro di Dumfries, che un giorno sembra in rotta e quello dopo in procinto di riapre la porta. Per non parlare di Acerbi: del “caso” si è detto e scritto pure troppo, quel che è certo è che potrebbe aver cambiato la sua storia con l’Inter. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Calciomercato Milan, Youssouf Fofana nome nuovo per il centrocampo

Appuntamento a fine stagione per Inzaghi

Simone Inzaghi sta facendo un campionato con l’Inter ai limiti della perfezione, un pò meno in Champions e in Coppa Italia. Il tecnico ex Lazio resta uno degli allenatori più ambiti del valzer delle panchine anche estere, che probabilmente ci sarà a fine stagione per discutere del nuovo contratto e impostare i nuovi termini. Molto difficile, però, che arrivi una proposta irrinunciabile visto il percorso che sta facendo con l’Inter. L’agente di Inzaghi, Tullio Tinti, secondo quanto riportato da Tuttosport, avrebbe ricevuto diverse chiamate dalle big europee in cerca di un CT per la prossima stagione: “L’agente di Inzaghi in questi mesi ha ricevuto diverse chiamate da tutte le grandi in cerca di allenatore, all’estero (Manchester United su tutti, poi Liverpool, Chelsea, Bayern e un paio di club francesi) e pure dall’Italia.