x

x

Vai al contenuto

Un buon Milan pareggia a Dortmund: Chuku e Pulisic sprecano

Un buon Milan pareggia a Dortmund: Chuku e Pulisic sprecano

Il Milan impatta contro il Borussia Dortmund dopo una gara equilibrata. Tante occasioni sprecate per i rossoneri, soprattutto da parte di Pulisic e Chukwueze.

Primo tempo equilibrato

Il Milan soffre i minuti iniziale e subisce le iniziative del Borussia. I ritmi sono alti, come prevedibile, ma l’approccio di alcuni rossoneri non è tra i migliori. Come quando Calabria perde un pallone velenoso spianando la strada a Malen, E’ poi Thiaw a perdersi Brandt che prova una rovesciata dall’area piccola. Sono segnali che svegliano il Milan che esce alla distanza e punge che le folate sulla fascia sinistra. Leao fa impazzire i gialloneri e mette palloni velenosi nel mezzo, ma Giroud non è in serata. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Lazio, Luis Alberto a vita: rinnovo di 4 anni

Leggi anche: S. Inzaghi: “Inter fantastica. E su Thuram…”

Reijnders con il Milan
Reijnders corre a centrocampo dopo un’azione offensiva (Photo by ANP via Getty Images)

Girandola di cambi

La prestazione dei ragazzi di Pioli non cala nel secondo tempo. Il Milan però si aggrappa sempre ai soliti Theo e Leao o al dinamismo di Pulisic, sprecone però in area quando tira centrale da facile posizione. Il mister rossonero prova allora a cambiare musica inserendo Adli per uno spento Pobega, fuori anche Calabria (tra i peggiori) per l’ingresso di Florenzi. La fatica si fa sentire per entrambe le squadre e il centrocampo fatica a fare filtro. Da entrambe le parti vengono inserite le frecce Adeyemi e Chukwueze ed è proprio il nigeriano a divorarsi due occasioni negli ultimi minuti. Le squadre si accontentano e portano a casa un punto a testa, ma in testa alla classifica vola il Newcastle, che oggi ha battuto il PSG.

Leggi anche: Sinner vince la China Open: l’italiano è quarto nel ranking

Argomenti