x

x

Vai al contenuto

I meriti di Inzaghi: fiducia a Thuram e il gioco sulle fasce

I meriti di Inzaghi: fiducia a Thuram e il gioco sulle fasce

Simone Inzaghi sta mantenendo la propria Inter su livelli costanti dall’inizio di stagione. I punti di forza sono anche Thuram e un gioco efficiente lungo le corsie esterne.

Thuram sorprende tutti

Lautaro Martinez era già una certezza ad inizio stagione e non aveva bisogno di conferme. Semmai la novità è Thuram, strappato in estate al Milan, e diventato in poco tempo l’idolo della tifoseria nerazzurra. Lukaku è già un capitolo passato, mentre il francese ha avuto bisogno di pochissimo tempo per trovare continuità e la fiducia di Simone Inzaghi. Proprio il tecnico ha molti meriti nell’essere riuscito a inserire il ragazzo negli schemi nerazzurri, affiancandolo perfettamente al capitano Lautaro in una coppia esplosiva (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Dybala si sposa: la proposta è una giocata

Leggi anche: Cassano: “Ciò che fa De Laurentiis negli spogliatoi è folle”

Inter Salisburgo
I giocatori dell’Inter festeggiano dopo un gol contro il Salisburgo, gironi di Champions League. (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Dimarco e Dumfries

L’altro punto di forza del gioco interista sono le fasce. Dimarco garantisce copertura e spinta costante, con un buon numero di assist per gli attaccanti e qualche giocata da campione (si pensi alla realizzazione decisiva contro l’Empoli). C’è poi Dumfries, ancora acerbo dal punto di vista difensivo, ma sicuramente molto migliorato rispetto alla scorsa stagione. L’olandese si sta ritrovano dopo gli alti e bassi di inizio stagione. Inzaghi anche contro l’Atalanta sembra intenzionato a farlo giocare titolare, lasciando in panchina Darmian.

Leggi anche: L’aquila della Lazio ha volato nella curva della Fiorentina: la reazione dei tifosi

Argomenti