x

x

Vai al contenuto

Haaland, infortunio con la Norvegia: il Manchester City teme

Haaland, infortunio con la Norvegia: il Manchester City teme

Erling Haaland ha abbandonato il ritiro della Norvegia e salterà il match di qualificazione agli Europei contro la Scozia a causa di una distorsione alla caviglia rimediata durante l’amichevole contro le Isole Far Oer. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Immenso Sinner: battuto Medvedev, adesso è finale a Torino

Leggi anche: Milan, Pioli studia due formazioni per Fiorentina e Borussia Dortmund

Haaland prima della gara
Haaland in posa prima della sfida di Champions League tra Young Boys e il suo Manchester City

Scatta l’allarme in casa Manchester City sulle condizioni di Erling Haaland. Il centravanti, vittima di una distorsione alla caviglia durante un’amichevole con la Norvegia giovedì 16 novembre, ha abbandonato il raduno della Nazionale.

In seguito a una consultazione con il responsabile medico Ola Sand e il Ct della Norvegia Stale Solbakken, si è deciso di evitare rischi. Haaland non prenderà parte al prossimo match contro la Scozia a Glasgow, in programma domenica 19 novembre, valido per le qualificazioni agli Europei.

A rischio per il Liverpool

Il responsabile dello staff medico della Norvegia ha così parlato del problema fisico rimediato dall’ex attaccante del Borussia Dortmund: “L’infortunio non è grave, ma il dolore è forte e la partita con la Scozia arriva troppo presto”.

Ancora da definire le tempistiche per il recupero, ma Guardiola è preoccupato: il tecnico del Manchester City infatti teme di non poter avere a disposizione il suo bomber per il big match in programma il prossimo 25 novembre contro il Liverpool. 17 gol e 4 assist in 18 gare giocate per Haaland in questa stagione. Questo infortunio capita a distanza di pochi giorni dall’ultimo, risalente al 4 novembre quando il norvegese è stato costretto ad abbandonare il campo nella vittoria contro il Bournemouth.