Vai al contenuto

Guido Crosetto colpito da pericardite: quali sono le possibili cause

Guido Crosetto colpito da pericardite: quali sono le possibili cause

Gossip. Guido Crosetto, il ministro della difesa della Repubblica Italiana è stato colpito da una pericardite. Il Responsabile Riabilitazione Cardio-Respiratoria del San Raffaele di Montcompatri ha spiegato quali potrebbero essere le possibili cause. Scopriamole insieme. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Totti e Blasi, la triste rivelazione sui figli: l’accusa di lei è gravissima

Leggi anche: Mara Venier nella bufera, interviene Lilli Gruber

Guido Crosetto

Guido Crosetto, il ricovero d’urgenza

Guido Crosetto è stato ricoverato d’urgenza in ospedale per un sospetto di pericardite. “A seguito di un dolore perdurante da ieri mattina, il ministro Crosetto si è presentato (solo ed a piedi) al pronto soccorso del San Carlo di Nancy, con forti dolori al petto. È immediatamente monitorato e poi sottoposto ad una coronarografia. Non ci sono notizie sulle cause ma fonti ospedaliere dicono potrebbe trattarsi di una pericardite”, è quanto si legge in una nota della Difesa. Il ministro è stato portato in ospedale durante la notte in seguito ad un forte dolore al petto. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 13 at 15.15.18

La possibile pericardite

Il professor Francesco Fedele, Responsabile Riabilitazione Cardio-Respiratoria del San Raffaele di Montcompatri, ha dato qualche spiegazione in merito alle notizie della stampa sulle condizioni di salute del ministro Guido Crosetto. “Il dolore al petto in una persona del sesso e dell’età del Ministro della Difesa ha frequentemente come causa una malattia coronarica che può portare ad ischemia o infarto miocardico soprattutto quando sono presenti fattori di rischio. Tuttavia in periodo influenzale e in era Covid non si può escludere, come anche già accennato da alcuni colleghi, una infezione virale a carico del pericardio che può manifestarsi sempre con dolori al petto anche se con caratteristiche particolari quali le modificazioni di intensità con gli atti del respiro e la presenza di alterazione febbrile“, ha spiegato il professor Fedele. La pericardite è un’infiammazione del pericardio, la struttura a forma di sacco che contiene e protegge il cuore. Le cause della sua infiammazione possono essere molteplici e disparate, e la diagnosi è il primo passo per poter procedere con una terapia efficace. Il sintomo tipico della pericardite è un dolore acuto generalmente localizzato al petto o dietro allo sterno, ma può irradiarsi anche al collo, al braccio sinistro, al dorso e più raramente all’addome. Il dolore può peggiorare con la deglutizione, un colpo di tosse o con l’inspirazione. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 13 at 15.15.44

I messaggi dei colleghi del ministro

In seguito al ricovero d’urgenza in ospedale, il ministro Guido Crosetto ha ricevuto messaggi di auguri di pronta guarigione e sostegno da parte dei suoi colleghi. “Un grande abbraccio e tanti auguri di pronta guarigione al Ministro Crosetto. Con la tua forza e la tua determinazione, sono sicura che supererai anche questa sfida. Forza Guido”, ha affermato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni. “All’amico Guido un forte, fortissimo abbraccio e gli auguri più sinceri di pronta guarigione”, ha scritto sui social il presidente del Senato, Ignazio La Russa. “Ti aspettiamo presto!”, ha scritto Antonio Tajani, mentre Matteo Salvini ha scritto un messaggio social: “Forza Guido”.

Argomenti