Vai al contenuto

Giulia Cecchettin, la notizia choc sui funerali

Giulia Cecchettin, la notizia choc sui funerali

Il primo Dicembre 2023 è stata eseguita sul corpo di Giulia Cecchettin la tanto attesa autopsia, i cui risultati definitivi faranno luce sui tanti punti bui di questo terribile caso di cronaca. Ora è arrivato il nullaosta da parte della Procura per poter procedere alle esequie. Il funerale di Giulia Cecchettin, la studentessa aggredita l’11 novembre e poi uccisa dal suo ex fidanzato Filippo Turetta, si teerrà martedì 5 Dicembre 2023, alle ore 11:00, presso la Basilica di Santa Giustina. Per consentire lo svolgimento del funerale verrà sospeso il consueto mercato di Prato della Valle. In queste ore è giunta una notizia choc riguardante l’ultimo saluto della Cecchettin. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Giulia Cecchettin, dall’autopsia i dettagli orribili sull’omicidio

Leggi anche: Giulia Cecchettin, finalmente il giorno della verità: oggi l’autopsia

giulia cecchettin 6
giulia cecchettin scomparsa

Leggi anche: “Chi l’ha visto?”, la scoperta choc sulla notte dell’omicidio Giulia Cecchettin

Leggi anche: Giulia Cecchettin, spuntano gli ultimi messaggi con Turetta: il dettaglio da brividi

Giulia Cecchettin, la notizia choc sui funerali

Filippo Turetta potrà seguire il funerale di Giulia Cecchettin. Il 22enne, che ha ammesso di aver ucciso l’ex fidanzata, ha un televisore nella sua cella a Verona e se domani, 5 Dicembre 2023, lo vorrà, spiegano fonti qualificate all’ANSA, nulla vieta che possa assistere alle dirette televisive che trasmetteranno i funerali di Giulia, a Padova. Nel carcere di Verona Filippo Turetta gode dei diritti riconosciuti a tutti i reclusi, e può quindi guardare anche la tv: “È un detenuto come gli altri, e si rende conto di quello che ha fatto. Ssta prendendo le misure con la realtà del carcere, che la prima volta è uno shock”. Il 22enne è in cella con un detenuto di 50-60 anni, che in accordo con la direzione ha accettato di ‘seguirlo’. Nel frattempo Padova si prepara a dare l’ultimo saluto all’ennesima vittima di femminicidio in Italia. La gigantografia di Giulia Cecchettin, la 22enne uccisa dall’ex fidanzato Filippo Turetta, affissa fino ad oggi sulla parete del Municipio di Vigonovo, è stata trasferita a Padova per il funerale e collocata nello spazio antistante la basilica di Santa Giustina dove si terranno le esequie. (Continua a leggere dopo la foto)

padre gino
filippo turetta cosa succede ora

L’ultimo saluto alla 22enne

Gli uffici comunali saranno chiusi al pubblico a Vigonovo, ad eccezione dell’ufficio di Stato Civile, dalle 11 alle 13 di domani 5 Dicembre 2023 sempre nel corso dei funerali di Giualia Cecchettin. Come riportato da Leggo, sono gli atti previsti dall’ordinanza firmata dal sindaco Luca Martello: “Ritengo di interpretare il comune sentimento della popolazione, proclamando il lutto cittadino in segno di cordoglio, di rispetto e di partecipazione al profondo dolore dei familiari. Invito anche le attività private, le associazioni, la scuola e le famiglie a riverberare nell’intera giornata di martedì, e nelle due ore indicate, particolari azioni e segni di adesione e condivisione al lutto e alla riflessione”. Per il resto il Comune seguirà le indicazioni del presidente della Regione che ha invitato tutte le istituzioni a porre le bandiere a mezz’asta e i cittadini e le attività a partecipare al lutto. Su richiesta della stessa Regione inoltre saranno i volontari della Protezione Civile di Vigonovo a portare il gonfalone della Regione durante il funerale.